domenica 4 settembre 2011

intervista al diavolo

Tra i nemici del Meeting di Rimini anche Camillo Langone. Lui di mestiere fa proprio il critico e infatti ha scritto per anni recensioni sulle chiese di tutta Italia basandole su di un unico criterio: ci sono o no le candele e come si accendono? Se sono di cera, e le accendi col cerino, il voto era solitamente dieci e lode ma se la candela è elettrica Langone va in cortocircuito: chiesa bocciata e scomunica assicurata. Pare occuparsi di Dio, della Chiesa e dei cristiani, non per fede e neanche per affari ma solo per hobby.

http://www.papalepapale.com/develop/lhobby-di-dio-camillo-langone-contro-il-meeting-di-rimini-e-cl/


Utilissima intervista di padre Tomasselli, esorcista, a qualche demonio:

http://www.papanews.it/dettaglio_interviste.asp?IdNews=8747


A cosa può servire il cardinale di Napoli? eccolo in azione allo stadio mentre balla sulle note di "chi non salta rossonero è" (dopo circa 3 minuti e 57 secondi dall'inizio del video, per chi volesse risparmiarsi la predica sua e la predica del presentatore televisivo):

http://multimedia.lastampa.it/multimedia/sport/lstp/75955/

1 commento:

  1. c'è anche l' arcivescovo milanista ... che bacia non il crocifisso ma la bandiera dle MILAN !!!

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.