giovedì 30 maggio 2019

ma... ma sono... ma sono i valori "giudeocristiani"!

Questa vignetta sui valori giudeocristiani dell'occidente giudeocristiano della civiltà giudeocristiana occidentale è tratta da stonetoss.com e si intitola: "ossimoro":




Stonetoss, che pone spesso a tema il "due pesi, due misure", ha pubblicato parecchie altre interessanti vignette, tra cui ad esempio:



Quello col fedora è "di sinistra" e "ateo", quello col berretto MAGA è trumpiano.


Psicoreato: usare il maschile nei confronti di uno che è convinto di essere femmina












Stonetoss √® per un pubblico americano. Sono vignette spesso amare, dedicate ai temi tipici che ossessionano er dibbattito americano - razzismo, genderismo, antisemitismo, circoncisione, aborto, transessualismo, sparatorie nelle scuole, comunismo, attitudine dei trans al suicidio,  pervasivit√† degli ebrei nella societ√†, islamismo, educazione sessuale soppiantata dalla pornografia di massa ("trap", letteralmente "trappola", nel gergo americano significa "travestito"), immigrazionismo, omosessualismo... Tra i personaggi tipici (da meme) il grassone col cappello fedora, consumatore di shit food e comunistone, white-knight, tollerantissimo, consumatore di prodotti alla soia e di bevande energetiche, con la barba malfatta e la bocca aperta come ad urlare a squarciagola. Il termine insultante "cuck" (che propriamente significa "cornuto") indica il debole, idiota, arreso, e perfino orgoglioso di essere tale.

martedì 28 maggio 2019

la differenziata, poco meno che inutile

Qualche nota a margine di uno dei dogmi dell'epoca moderna: la raccolta differenziata.

Il seguente articolo esamina la situazione in Canada, dove sono trent'anni che battono sul chiodo della differenziata fin dalle scuole elementari. Doveva essere un servizio ed √® invece diventata un mercato, con tutte le conseguenze del caso. Per esempio, se una municipalit√† "produce" pi√Ļ spazzatura del previsto, per la legge della domanda e dell'offerta coster√† di pi√Ļ "smaltire" (cio√® "vendere" la spazzatura riciclabile). Altro esempio: dato che le blue box per la raccolta differenziata costavano troppo, √® stato richiesto alle aziende alimentari (maggiori produttrici di scarti) di contribuire all'installazione, ottenendo il risultato opposto - le aziende si sono sentite in diritto di usare packaging pi√Ļ economici... di carta e plastica anzich√© di "vuoti a rendere". √ą il libero mercato, ragazzi!

E comunque nonostante tutti i loro efficienti sforzi, due terzi della spazzatura tanto faticosamente differenziata dal cittadino finiscono ugualmente ammassati nelle discariche.

Inoltre, come facilmente prevedibile, due terzi del totale dei rifiuti del paese vengono prodotti da industrie, commercio, edilizia, fabbriche, uffici. La morale di un'azienda è la massimizzazione del profitto: se non c'è "incentivo" nel differenziare, non lo farà.

Fino a tempi recenti la Cina si era offerta di acquistare yang laji, "spazzatura straniera". Dallo scorso gennaio non intende farlo pi√Ļ. I mercati hanno tentato con l'India e altri paesi del sudest asiatico, producendo ulteriore inquinamento e caos. √ą il libero mercato, ragazzi!

https://thewalrus.ca/why-recycling-doesnt-work/

lunedì 27 maggio 2019

ma... ma sono... i fratelli maggiori!

Indovinate chi sono i creatori delle apps di mercificazione del sesso:


Citazione:
Segnalo solo che: un sessantaduenne di Logan (Utah) √® stato pestato a morte da un diciassettenne perch√© accusato falsamente (come dimostrano le riprese video) dalla sorella di quest’ultimo di averla violentata – una storia simile arriva dalla Florida, dove questa volta il finto accusato √® stato ucciso da un amico della finta vittima; i rabbini hanno lanciato una pulsa denura contro il New York Times per una vignetta antisemita in cui un Trump cieco viene guidato da un cane col muso di Netanyahu; la comunit√† siriaca di Istanbul costruir√† la prima nuova chiesa della Turchia dalla sua fondazione come Stato moderno; due missionari evangelici di Chicago si sono finti ebrei ortodossi per infiltrarsi nella comunit√† locale e fare proselitismo cristiano (una storia commovente); a Kielce (Polonia) Dawid Lewicki, candidato della Konfederacja (coalizione che comprende nazionalisti, conservatori, liberisti e monarchici, oltre all’intramontabile Korwin-Mikke) ha posato una kippah in testa alla candidata di Diritto e Giustizia (PiS) per polemizzare sulla questione dei “risarcimenti” che i polacchi dovrebbero alla comunit√† ebraica.
Il resto è qui:
https://totalitarismo.altervista.org/degenerazionews-rei-di-maggio-2019/

giovedì 16 maggio 2019

Tylko nie mów nikomu ("non dirlo a nessuno")

Segnaliamo ai nostri lettori un lungo documentario sui preti pedofili in Polonia, realizzato dal giornalista Tomasz Sekielski e intitolato Tylko nie mów nikomu ("non dirlo a nessuno"), disponibile da alcuni giorni su Youtube in polacco con sottotitoli in inglese.



Il documentario, che al momento ha superato i sedici milioni di visualizzazioni √® stato finanziato da migliaia di libere donazioni (per un totale di 470.000 zŇāoty, cio√® circa 110mila euro). L'intento, come si pu√≤ verificare guardandolo, non √® un attacco alla Chiesa, come invece aveva insinuato qualche autore un paio di mesi fa in altra occasione.


Intanto - come dubitarne? - i Fratelli Maggiori non vedono l'ora di monetizzare tale scandalo. Citazione:
Come negli Stati Uniti, l’opera di avvicinare le vittime e farle ricordare degli abusi che avrebbero ricevuto negli anni dell’adolescenza, √® organizzata da un’associazione “Non aver paura”, i cui avvocati sono “di una nazione che non posso nominare e perch√© sarei attaccato da tutte le parti”; come s’√® lasciato sfuggire il vescovo di Tarnow, Andrzej Jez, durante il sermone pasquale. Secondo lui questa “nazione” √® al centro della campagna diffamatoria contro la Chiesa. Ovviamente il vescovo √® stato attaccato da tutte le parti.
https://www.maurizioblondet.it/sputi-rabbie-e-speranze-di-israele/

giovedì 9 maggio 2019

nuovo monumento a Stalin

A Novosibirsk è stato recentemente eretto un nuovo monumento a Stalin.


Nella federazione russa i nostalgici dello stalinismo sono come nella repubblica italiana i nostalgici del fascismo: probabilmente non gliene importa niente del fenomeno storico, sono semplicemente stufi e arci-stufi dell'andazzo moderno e dei valori giudeocristiani della civilt√† giudeocristiana dell'occidente giudeocristiano (cio√® libert√† di droga, ideologia omosessualista, perversione dell'infanzia, distruzione del matrimonio, riduzione del lavoro a merce, "diversit√†" e immigrazionismo esasperati, industria dell'aborto e della contraccezione, schiavit√Ļ degli Stati alle banche, eutanasia e odio del corpo, distruzione del welfare, attacco continuo al matrimonio e alla famiglia, malasanit√† e malascuola... pi√Ļ intolleranza furiosa contro chi non brucia incenso a tale andazzo). Non √® che la presenza di Putin rende improvvisamente tranquilla e felice tutta la Rus' (dopotutto quei "valori" viaggiano per lo pi√Ļ su internet, nel cinema, nella moda, ecc.) Chi sa guardare al di l√† del proprio naso vedr√† in quel busto non tanto il desiderio di provare di nuovo gli orrori del comunismo, ma il disprezzo verso l'ideologia preconfezionata che ci viene ossessivamente calata addosso ogni giorno.

Stesso discorso per l'Italia: mentre negli anni '90 erano tutti cani di Pavlov pronti a scattare come molle impazzite al minimo sentore di "berlusconismo" o "fascismo" oggi sono tutti cani di Pavlov pronti a scattare come molle impazzite al minimo sentore di "salvinismo" o "fascismo". In un quarto di secolo non è cambiato niente ad eccezione del fatto che gli anti-Salveeeneee sono i figli degli anti-Berlusconeee, una generazione di parassiti poco attenti alle questioni serie, ma religiosamente vigili contro nemici immaginari*: il fascismo, l'antisemitismo, l'omofobia, il nazismo, ecc., vigilanza consistente anzitutto in una incessante e ossessiva campagna d'odio contro tali presunti "pericoli".

Magari ci si potrebbe chiedere se c'entra qualcosa l'attività e l'aspetto della Chiesa conciliare.


*) non ti piace la politica di Israele? "Hitler! nazista! hurr durr! antisemita! reeeee!" Salvini? "sonfasci! soffasci! reeeee!"  Ritieni che gli omosessuali non debbano adottare bambini? "herp derp! omofobo! reeeeeeeee!"

mercoledì 8 maggio 2019

possiamo chiamarlo "scisma", adesso?

Anche De Mattei chiama "scisma" una delle ultime gesuitiche vaccate del Bergoglione. A quanto pare la situazione sta degradando così velocemente (motus in fine velocior) che l'untuosa diplomazia clericalesca può finalmente venir messa da parte:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2019/05/il-piu-terribile-scisma-che-il-mondo.html


Nota tecnica:
San Tommaso d’Aquino, in diverse sue opere, insegna che in casi estremi √® lecito resistere pubblicamente a una decisione pontificia, come san Paolo ha resistito in faccia a san Pietro: «essendovi un pericolo prossimo per la fede, i prelati devono essere ripresi, perfino pubblicamente, da parte dei loro soggetti. Cos√¨ san Paolo, che era soggetto a san Pietro, lo riprese pubblicamente, in ragione di un pericolo imminente di scandalo in materia di fede.

E, come dice il commento di sant’Agostino, “lo stesso san Pietro diede l’esempio a coloro che governano, affinch√© essi, allontanandosi qualche volta dalla buona strada, non rifiutino come indebita una correzione venuta anche dai loro soggetti” (ad Gal. II, 14)».

Nel commento all’Epistola ai Galati, studiando l’episodio in cui san Paolo resistette in faccia a san Pietro, san Tommaso scrive: «La riprensione fu giusta e utile, e il suo motivo non fu di poco conto: si trattava di un pericolo per la preservazione della verit√† evangelica […]. Il modo della riprensione fu conveniente, perch√© fu pubblico e manifesto. Perci√≤ san Paolo scrive: “Parlai a Cefa, cio√® a Pietro, “di fronte a tutti”, perch√© la simulazione operata da san Pietro comportava un pericolo per tutti. In 1 Tim. V, 20 leggiamo: “coloro che hanno peccato riprendili di fronte a tutti”. Questo si deve intendere dei peccatori manifesti, e non di quelli occulti, perch√© con questi ultimi si deve procedere secondo l’ordine proprio alla correzione fraterna». San Tommaso osserva anche che il citato passo della Scrittura contiene insegnamenti tanto per i prelati quanto per i loro soggetti: «Ai prelati [fu dato esempio] di umilt√† perch√© non rifiutino di accettare richiami da parte dei loro inferiori e soggetti: e ai soggetti [fu dato] esempio di zelo e libert√†, perch√© non temano di correggere i loro prelati, soprattutto quando la colpa √® stata pubblica ed √® ridondata in pericolo per molti».

domenica 5 maggio 2019

i migranti sono la civiltà! - e altri articoli di Blondet

Ho finalmente capito perché i migranti devono essere accolti e incensati:
  • "I migranti sono estremamente religiosi... Le donne sono altrettanto religiose, se non di pi√Ļ: il 62,6% prega cinque volte al giorno... La met√† dei migranti (49,8%), riferisce che la religione svolge ora un ruolo pi√Ļ importante nella loro vita quotidiana in Europa, rispetto a quella del loro paese d’origine"
  • "Il 47,2% √® convinto che ebrei e cristiani si siano allontanati dalla retta via" (i valori giudeocristiani dell'occidente giudeocristiano: aborto, pornografia, divorzio, eutanasia, contraccezione, omosessualit√†...)
  • "Il 55% crede all’inferno per i non credenti"
  • "il 46% crede che gli ebrei abbiano “troppa influenza negli affari mondiali”, e il 44% crede che il giudaismo sia dannoso. Il 43% ritiene che gli stessi ebrei siano colpevoli di essere perseguitati, mentre il 54,5% pensa che gli ebrei si preoccupino solo di se stessi"
  • "il 50% ritiene che l’omosessualit√† sia un peccato punibile"
  • "Il 43% ha anche affermato che i padri hanno il diritto di usare la violenza sui bambini, se necessario"
  • "il 54% condannerebbe il matrimonio se la figlia avesse scelto un partner di una fede diversa"
Insomma, Bergoglio ha involontariamente ragione: una massiccia invasione di migranti è la cura per gli aberranti valori giudeocristiani dell'occidente giudeocristiano.

https://www.maurizioblondet.it/non-adorano-nostri-valori-poteva-immaginarlo/


Citazione:
Ormai i trans hanno conquistato il “diritto” al trattamento ormonale e alle asportazioni del pene, legalmente e gratis presso il servizio sanitario nazionale; quando questi esigeranno il “diritto” a farsi asportare i piedi e le gambe, “mi interrogo sullo status etico della chirurgia come soluzione. L’amputazione deve essere considerata un atto di chirurgia estetica? O un trattamento psichiatrico invasivo?…”
https://www.maurizioblondet.it/gender-modi-nuovi-diventare-matti/


Chissà perché tanta premura di insegnare a fingersi cristiani:

https://www.maurizioblondet.it/avvocato-ebree-insegna-ai-migranti-a-fingersi-cristiani-perseguitati-nel-loro-paese-per-ottenere-asilo-in-europ/


Citazione da Chi comanda in America:
Nel 1978 la Camera dei Rappresentanti (la camera bassa statunitense) proclamò l'education day Usa, ossia il "giorno dell'istruzione": in coincidenza con, e a celebrazione del, settantaseiesimo compleanno di rabbi Menachem Mendel Schneerson, il cosiddetto "rebbe" dei Lubavitcher. Almeno, ciò è quanto sostiene il sito web dei Lubavitcher stessi, setta hassidica (che si autonomina Chabad o Habad), che considera il suo rebbe il vero messia: "Il presidente Jimmy Carter firmò la legge relativa, e l'education day Usa è diventato una tradizione annuale" Dunque una festa nazionale e civile americana è stata creata in onore del messia-re di una setta ebraica?...
Il libro di Maurizio Blondet, Chi comanda in America (qui scaricabile in formato PDF) fu pubblicato nel 2002 ed è il secondo di una trilogia (preceduto da 11 Settembre: Colpo di stato in USA e seguito da Osama Bin Mossad e, alcuni anni dopo, supplementato da Israele, USA, il terrorismo islamico).

Lo comprai al Meeting di Rimini quando ancora i capi di Cielle non si erano accorti del nome dell'autore (bei tempi! folle di giovani sgomitavano per accedere ad una conferenza contro l'aborto, in cattedra anche Roberto Fiore, leader di Forza Nuova... oggi, invece, i ciellini applaudono la Bonino).
 

sabato 4 maggio 2019

varie

Intanto - come facilmente prevedibile, e nel suo pieno silenzio sulla faccenda - le aggressioni alle chiese e le profanazioni vanno comodamente avanti a tutta birra:

https://www.maurizioblondet.it/vandali-delle-chiese-e-loro-mandanti/


Ma... ma sono... sono i fratelli maggiori!!

http://www.centrostudifederici.org/rabbini-bruciare-le-chiese-si-pero/


Toh, ma guarda, la Congregazione non risponde personalmente ad un sacerdote, ma mobilita il suo vescovo (chiss√† perch√©?) e si guarda bene dal rispondere a tre semplici domande sul caso Fatima (pi√Ļ fanno cos√¨, e pi√Ļ fanno capire che anche Ratzinger ci ha preso per il sedere):

https://disputationes-theologicae.blogspot.com/2019/04/latardiva-non-risposta-della.html


Incredibile, notizia bomba! Un vescovo concede a un paio di fedeli di ricevere la Comunione in ginocchio! Clamoroso, e lo diciamo senza alcuna ironia, vista l'attitudine tipica dell'episcopato postconciliare (e per di pi√Ļ in assetto bergoglione):

http://blog.messainlatino.it/2019/05/monsaos-amm-apostolico-di-santiago-del.html


Altre notizie: l'industria farmaceutica, in quanto industria, si impegna a creare le cure per le malattie solo nei casi di maggior ritorno economico. Se la tua malattia non garantisce abbondanti incassi, allora puoi comodamente crepare:

http://www.cureffi.org/2019/04/29/financial-modeling-in-rare-disease/


Dante condanna il mondo bancario di oggi:

https://www.riscossacristiana.it/lattualita-del-pensiero-di-dante-sullusura-di-matteo-mazzariol/


Toh, ma guarda: la fiorente industria degli errori giudiziari si rifiuta di far notare i propri costi:

https://www.errorigiudiziari.com/errori-giudiziari-quanti-sono/

venerdì 3 maggio 2019

le staffilate di Ratzinger a cui mai diede sèguito

Brutte notizie per il vieppi√Ļ autoincensantesi partito dei ratzingeriani:
  • abbiamo due diversi Ratzinger, uno da seguire, l'altro da respingere. Lui, quale dei due √®?
https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2019/05/abbiamo-due-ratzinger-uno-da-seguire.html


Proprio perch√© non √® pi√Ļ La Notizia Del Giorno, occorre ribadirla proprio mentre viene sepolta dalle altre notizie di cronaca: dopo le varie Correctio filialis, al Bergoglione piove addosso un'altra tegola, una lettera che lo accusa delle:
  • le sette (pi√Ļ evidenti) eresie del Bergoglione:
https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2019/04/illustri-teologi-e-studiosi-accusano.html


Lo chiamiamo bergoglione perché non manca mai di imbarazzare la cristianità:

http://www.ilgiornale.it/news/politica/papa-bacchetta-i-sovranisti-nazioni-sono-fatte-dai-migranti-1687814.html

giovedì 2 maggio 2019

l'aggettivo che tradisce, e i verbi all'impersonale...

Quando Ratzinger declina i verbi all'impersonale, significa che sta evitando di ammettere che quegli errori li ha portati avanti anche lui:

https://opportuneimportune.blogspot.com/2019/04/la-sorgente-spiega-alla-foce-come-mai.html


Evidenzio una citazione:
Tuttavia il CCC [Catechismo della Chiesa Cattolica] √® il primo testo che usa la dizione ‘persona omosessuale’ come se l’omosessualit√† fosse un attributo connaturato alla persona quando invece √® una tendenza che pu√≤ sfociare in un comportamento. Non sar√† l’unico: p. es. nel 2003 fu pubblicato un documento a firma di Papa Giovanni Paolo II e di Joseph Ratzinger in qualit√† di prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, intitolato Considerazioni circa i progetti di riconoscimento legale delle unioni tra persone omosessuali. 

Questo linguaggio improprio nasconde la realt√†, e permette a chi lo elabora di fuggire dalla realt√†, di non guardarla pi√Ļ in faccia, ma ci√≤ √® un male, e per chi lo fa, e per chi gli √® intorno. Esso apre la porta all’accettazione dell’omosessualit√† come bene in s√©, e infatti gi√† in quel documento la giusta e corretta nozione tenuta e sostenuta dalla Chiesa, dai suoi Padri e Dottori omni tempore, sembra del tutto sconosciuta, ma quello omosessuale, spiega san Tommaso d’Aquino in S. Th., II-II, 154,11, come ogni altro atto lussurioso che, ripugnando «alla retta ragione e allo stesso ordine naturale e fisiologico dell’atto venereo proprio della specie umana», √® catalogato come peccato contro natura. 

Non solo: il CCC, in Italia e nel mondo, ebbe due edizioni tipiche: una prima, del 1992, al cui n. 2358 si legge che «un numero non trascurabile di uomini e di donne presenta una tendenza omosessuale innata», incorrendo in una plateale contraddizione con gli assunti cattolici [...]

Accortosi dell’errore, i redattori del CCC corsero ai ripari editando una nuova versione nel  1997, in cui il n. 2358 √® corretto in: «Un numero non trascurabile di uomini e donne presenta una tendenza omosessuale profondamente radicata. Questa inclinazione, oggettivamente disordinata », il che √® pi√Ļ in linea con gli insegnamenti divini, pur se non esplicita come dovrebbe.