giovedì 14 febbraio 2019

per cosa sono morti i soldati italiani?

Citazione:
Immaginiamo per assurdo che la criogenizzazione fosse stata possibile a livello sperimentale nel 1918 alla fine della Prima Guerra Mondiale ed un selezionato numero di giovani soldati italiani caduti al fronte potesse essere oggi resuscitato dopo esattamente 100 anni di stato criogenico. Che Italia vedrebbero oggi ? Famiglie allo sfascio sociale, nazifemminismo dilagante, droga e social network che rimbambiscono le persone, sessualità promiscua con possibilità di affitto d’utero, prostituzione selvaggia ovunque, africani funzionalmente analfabeti raccattati in mezzo al mare e mantenuti dalla fiscalità diffusa, criminalità organizzata che di fatto governa e controlla l’Italia, ideologia di genere insegnata nelle scuole elementari come fosse il verbo di Cristo. Probabilmente tutti converrebbero che forse sarebbe meglio tornare indietro nel tempo piuttosto che in avanti.
https://www.eugeniobenetazzo.com/criogenizzazione-post-mortem-possibili-conseguenze/

mercoledì 13 febbraio 2019

è stata l'élite a inventare "il popolo contro l'élite"

Citazione:
L’Italia è senza classe dirigente da circa 30 anni, tanto che la FIAT ha potuto trasferire nel 2014 sede fiscale e operativa all’estero senza sollevare nessuna protesta: impensabile per qualsiasi Paese europeo dotato di un’élite nazionale. Fa quindi ridere che in Italia proliferi il dibattito “popolo contro l’élite”: in Italia c’è solo popolo, amministrato a piacimento da un’élite che sta oltre Oceano.
http://federicodezzani.altervista.org/quando-lelite-inventa-il-popolo-contro-lelite/

lunedì 11 febbraio 2019

rassegna stampa

Per la serie: "finalmente se ne accorgono", in Arizona una senatrice di sinistra dichiara emergenza pornografia, riconoscendola come «dannosa per la salute pubblica», proprio come l'industria del tabacco.

Provate a indovinare come reagiranno... una tassa sul porno? ma certo, così sì che si risolve il problema della salute pubblica... una maggiore "educazione sessuale" a scuola? ma certo, così sì che i giovani smetteranno di farsi educare dai pornazzi e smetteranno di chiedere - ancor prima dei diciott'anni - il viagra per andare in discoteca (a sedici anni "già nun te tira più", oppure è solo che non riesci a emulare quelle scene?)

https://edition.cnn.com/2019/02/09/health/arizona-porn-public-health/index.html
Supplemento rapido: i siti web (e relative apps) di incontri sessuali appartengono ad un'unica entità con presidente e board of directors fratelli maggiori e i maggiori siti porno su internet (più la produzione di film porno) appartengono ad un'unica entità con sede in Lussemburgo (nonostante sia fondata in USA)... e generalmente fondatori e proprietari sono (uh) di quella certa etnia...

Ha fatto discutere (come previsto) la battutaccia di Liam Neeson (incidentalmente il tizio della testata di questo blog). Bisognava solo far notare che il bastonare a morte un negro per placare la propria ira, avrebbe fatto comodo solo allo stupratore negro. Probabilmente il Neeson pensava di stuzzicare le femministe e i simp (semplicioni) blue-pilled (pillola blu, cioè quelli ottemperanti alla narrativa feminazi), e invece ha scatenato i fautori del multiculturalismo, per i quali il negro è sacro e il bianco va massacrato.

Per capire questo genere di episodi bisogna applicare l'inversione dei ruoli: immaginate Neeson negro che dichiara di voler massacrare un bianco, e la sinistra feminazista avrebbe esultato. Oppure immaginate una donna che vuole bastonare un'altra donna rea di avergli stuprato il suo uomo (per chi non lo sapesse, lo stupro non è soltanto "da uomo verso altra persona", ma anche "da donna verso uomo", ma la narrativa ufficiale non lo dirà mai):

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02/06/liam-neeson-la-rivelazione-choc-anni-fa-girai-per-una-settimana-cercando-un-bastardo-nero-qualsiasi-da-uccidere/4950986/
Supplemento rapido: non esiste solo il femminicidio:

https://totalitarismo.altervista.org/maschicidio/

Miracoli della tecnologia: un trentenne muore (ufficialmente "muore") in India (aaah, sì, patria del diritto e dell'onestà e della precisione) per un morbo intestinale (...e patria della buona cucina mediterranea), e dato che era l'unico a conoscere la password rende inutilizzabili 150 milioni di dollari:

https://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2019-02-04/bitcoin-muore-fondatore-un-exchange-150milioni-fumo-perche-nessuno-sa-password-104544.shtml
Intanto, in Giappone, vengono arrestati per traffico di lingotti d'oro...

http://www.asahi.com/ajw/articles/AJ201901230051.html

Supplemento "miracoli della tecnologia": i servizi segreti intercettano il router che avevi comprato, ci impiantano un aggeggino spia, lo reimpacchettano e te lo mandano. E tu tutto felice credi di avere firewall antivirus protezioni eccetera:

https://arstechnica.com/tech-policy/2014/05/photos-of-an-nsa-upgrade-factory-show-cisco-router-getting-implant/

Supplemento tecnologico: frigoriferi smart che si fanno hackerare la password... tenetevi ben stretti gli elettrodomestici che non si collegano a internet, per carità!

https://techcrunch.com/2019/02/08/industrial-refrigerators-defrost-flaw/
Ma quale Tesla da ottantamila euro, le mini-car elettriche cinesi (fatte rubando segreti industriali a Tesla e ad altri) stanno per invadere l'Europa. Si prepara un'altra moda passeggera (come quella degli hoverboard e della declinante bici elettrica).

La questione è un po' più seria di quel che sembra perché i veicoli elettrici, per grandissima parte del loro peso, sono costituiti da batterie (il che già è assurdo: gran parte dell'energia che spendi per muoverti in giro è dovuta al trasportarti le batterie stesse...). Che hanno un ciclo di vita ridotto (alcune centinaia di ricariche) e sono assai complicate da smaltire. Quindi occorrerà anzitutto una vasta e articolata rete di recupero-riciclo-smaltimento, molto più complessa di quella del settore automobilistico.

Inoltre, stante la gravissima fissazione di "informatizzare" tutto, i veicoli elettrici sono progettati per comunicare con l'azienda produttrice (e quindi centinaia di altre entità, a cominciare dalle agenzie pubblicitarie e dai servizi segreti e dalle compagnie assicurative) tutti gli spostamenti e lo stile di utilizzo. Così finisce che se il GPS sballa per un attimo il segnale o un operatore trancia l'ultima lettera dell'indirizzo email del cliente, uno si ritrova "a sua insaputa"  sulla scena di un crimine e deve difendersi in tribunale...

https://qz.com/1541380/the-cheapest-chinese-electric-cars-are-coming-to-the-us-and-europe/
Due miliardi di esseri umani... uh... si nutrono di insetti:

https://www.sapiens.org/culture/eat-bugs/
La Cina produce di tutto: anche organi (espiantati ai prigionieri). "Presto, fate sparire gli articoli scientifici in materia di trapianti! urgente!":

https://www.theguardian.com/science/2019/feb/06/call-for-retraction-of-400-scientific-papers-amid-fears-organs-came-from-chinese-prisoners

sabato 9 febbraio 2019

ma... ma sono... i fratelli maggiori!!!

E vabbéèéèé!!!!!1!!




Nota: gli americani dicono sprezzantemente che gli ebrei ihanno come intercalare l'esclamazione "oy, vey".

giovedì 7 febbraio 2019

varie cose indicibili


Quello che Hollywood non osa dire: la guerra del Vietnam l'hanno persa perché hanno mischiato soldati bianchi e negri:

https://www.eugeniobenetazzo.com/guerra-vietnam-cause-mancata-integrazione-soldati/


Quello che le associazioni ambientaliste non osano dire: il novanta per cento dei rifiuti di plastica che inquinano il pianeta viene dal terzo mondo:

https://totalitarismo.altervista.org/il-90-per-cento-della-plastica-negli-oceani-proviene-da-asia-e-africa/



domenica 3 febbraio 2019

Marte & altri spunti di meditazione

Un deserto di sabbia e pietre, senza vita, senza aria, senz'acqua. E a confronto degli altri, è il posto più abitabile per gli esseri umani nel raggio di parecchi anni luce. Una foto utile per la meditazione:

https://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/details.php?id=PIA22960


Quello della chemio è uno sporco mercato di morte, mentre le cure naturali (cioè meno redditizie per Big Pharma) continuano a dare risultati:

https://www.maurizioblondet.it/acido-ascorbico-in-vena-una-guarigione/


"Sono moralmente certo che Paolo VI non è santo. [...] Se io accettassi, per fede, un fatto che contraddice la ragione in maniera evidente, quale è la inesistente santità di Paolo VI, cadrei nel fideismo assoluto.":

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2019/02/oggi-lo-spirito-romano-si-e-perduto-in.html

venerdì 1 febbraio 2019

PICCOLO PROBLEMINO

La neochiesa conciliare ha un PICCOLO PROBLEMINO: i pretazzi porcelloni non possono essere spretati perché succederebbe un patatrac di dimensioni mostruose:
  • tante parrocchie resterebbero improvvisamente scoperte (OH MY GOD, una cosa del genere è già sufficiente a far venire i brividi di terrore alle loro eccellenze monsignori vescovi);
  • tanti pretuncoli dalla coscienza sporca troverebbero modo di vendicarsi (nei tribunali, sui media, nel consiglio presbiterale, ecc.) quantomeno perché finora l'avevano passata liscia e trovano ovviamente allarmante il possibile inizio di una stagione di punizioni (la vendicatività di un prete è superata solo da quella di un vescovo, e quella di un vescovo è superata solo da quella delle curie);
  • tanti vescovi (in carica e dimessi) verrebbero riconosciuti come conniventi o almeno incapaci di gestire il proprio clero (dev'essere una moda tutta postconciliare: persino quel Gran Bergoglione sapeva del frocio McCarrick e non ha fatto nulla). Tutto questo avviene perché hanno l'invincibile timore di passare per quelli che preferiscono punire i malfattori piuttosto che aprire una piattaforma di dialogo con loro...
La radice di quel PICCOLO PROBLEMINO sta nel fatto che da almeno un paio di generazioni (diciamo piuttosto dal Conciliabolo Vaticanosecondo) viene portato al sacerdozio non il candidato che desidera santificare sé stesso e il prossimo (cosa che diffonderebbe pericolosamente la liturgia tridentina), ma l'insipido clown del circo parrocchiale campione del politicamente corretto e che abbia un minimo di attitudine managerial-dialogante.

Il corpo di quel PICCOLO PROBLEMINO consiste nell'accanimento clericale a nascondere la polvere sotto il tappeto, sperando che non se ne accorga neppure Nostro Signore. Anche la moragliesca rivoluzione delle parrocchie recentemente iniziata sembra essere la solita gattopardata. Ma credete forse che essere vescovo consiste nel fare il pranzo coi poveri, la letterina pastoralina, l'incontrino con il rabbino, gli auguri per il Ramadàn, e la predichetta sul Vangelo del giorno in attesa della berretta cardinalizia?

I frutti di quel PICCOLO PROBLEMINO sono in questo stillicidio di scandali (una cosa che rallegrerà ogni Massoneria): mentre il Titanic affonda, gli ufficiali di bordo comandano di procurarsi qualche secchio senza farsi notare...

Oggi abbiamo il caso Moraglia, che alcuni ritengono un buon vescovo. Sarà magari buono a distribuire prediche. Magari dice pure tutte le preghiere e non mangia carne il venerdì, chissà. Sarà pure che la curia (in quanto tale è proverbialmente vendicativa) potrebbe averlo scavalcato prendendo iniziativa con quel ridicolo annunciar querele (e telecamere e identificazione impronte digitali e tutto il resto del vocabolario di Sherlock Holmes urlato col sangue agli occhi) e avendo come immediato risultato quello di confermarci che le accuse del volantino sono fondate. Ma se sua eccellenza è un cattolico che ci tiene alla sua anima, dovrebbe immediatamente dimettersi, poiché:
  • se "non sapeva", significa che non governava (le notizie nei corridoi di curia corrono velocissime, e non c'è bisogno di istruire un processone per discernere quali sono quelle ragionevolmente fondate e da attenzionare subito); e se per accorgersene ha dovuto aspettare l'affissione dei volantini, significa che era incapace di governare la diocesi; dunque dovrebbe dare le dimissioni per "obbligare" il Vaticano a munire la diocesi di un vescovo con più polso (ah, ah, ah!) e per evitare di sovraccaricare la propria anima di altre grosse responsabilità;
  • se "sapeva", significa che ha governato male; se un prete si lascia guidare dai desiderata del suo basso ventre andava massacrato senza pietà.
    BUT PORCA PUTTANA, quando vescovi e curie vogliono perseguitare qualche prete usano un milione di modi efficacissimi e collaudatissimi per rovinargli la salute mentale e fisica (ed economica e tutto il resto, specialmente se il soggetto propende verso la Tradizione): non ditemi che l'unica soluzione verso un pedo-prete o un frocio-prete o un avido parassita è sempre il dargli una vacanzina e un trasferimentino. Non ditemi che è tanto tanto difficile somministrare una brutale sospensione a divinis a un soggetto indegno. Non ditemi che è impossibile ridurre allo stato laicale un prete che perde il pelo ma non il vizio;
  • e perfino nell'improbabile ipotesi che il volantino sia una zingarata andava data una risposta immediata, pubblica, forte, sfruttando il volantino come alibi per bastonare i furbacchioni (curie e vescovi sono già espertissimi in simili manovre... quando si tratta di bastonare gratuitamente i sospetti tradizionalisti). Ma questo lo poteva fare solo un vescovo capace di governare la diocesi e che se ne infischi dei titoli di giornale e che abbia davvero a cuore la giustizia di Dio e la salute spirituale del proprio gregge...
Quanto detto vale evidentemente anche per gli altri vescovi, specialmente quelli che per il momento non si ritrovano uno scandalo sui giornali.

Prevedo che Moraglia non si dimetterà (diventando così ancor più un utile idiota di certe lobby), e che il pugno di ferro verrà utilizzato solo contro il cattolico denunciante, e che i pretonzoli potranno continuare a trastullarsi. La neochiesa conciliare, in quanto nemica della vita e della fede, continua alacremente a suicidarsi:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/31/venezia-volantini-anonimi-in-piazza-san-marco-preti-accusati-di-pedofilia-chiesa-di-essere-omertosa-curia-denunciamo/4937770/

domenica 27 gennaio 2019

gatti in pericolo

La Mafia Nigeriana vuole UCCIDERLI:
SVEGLIAAAAA!

Citazione:


...Le “sacerdotesse” della mafia nigeriana si servono del sacrificio di gatti...
Vuoi vedere che adesso finalmente gli italiani - anche piddini - si accorgono che l'accoglienza bergogliona degli immigrati comporta conseguenze?

https://www.maurizioblondet.it/la-mafia-nigeriana-controlla-militarmente-almeno-nove-citta-italiane-secondo-alcuni-dati-gli-affiliati-sono-piu-di-100mila-il-centro-piu-violento-castelvolturno-un-tempo-roccafor/

sabato 26 gennaio 2019

Ma... ma sono... i Fratelli Maggiori !!


Una decina di Fratelli Maggiori nella fede (giudaica), di nazionalità americana, sono stati arrestati dalle autorità ucraine perché beccati dalla telecamera di sorveglianza mentre vandalizzavano un crocifisso distruggendone un braccio e una gamba. La comunità giudaica afferma che 'corromperà' le autorità per farli rilasciare.

https://www.timesofisrael.com/hasidic-jews-detained-in-ukraine-for-vandalizing-jesus-statue-report/


Incidenti del genere sono tutt'altro che sporadici:

https://www.maurizioblondet.it/ebrei-chassidici-detenuti-in-ucraina-per-aver-vandalizzato-la-statua-di-gesu/

lunedì 21 gennaio 2019

l' app per le preghierine... chebbello chebbbbello chebbbbbbbelloooooooo

....sarebbe divertente fomentare una TROLL ARMY per inondare questa buffonata del clicktopray (sottoprodotto dell'epoca bergoglionica) con preghiere tradizionali tipo : che la Messa tridentina SURCLASSI quella novus ordo.... che il papa , come pietro sgridato da paolo , SI CONVERTA.... che il clero DIVERSAMENTE VIRILE si faccia spretare al piu' presto e conduca vita di ritiro silenzio nascondimento e penitenza ....

https://clicktopray.org/it/


...illustrazione qui sotto ....uno chiede preghiere affinche' il COMPITO IN CLASSE DI GRECO venga rimandato.... l' app conferma che CINQUE PERSONE hanno pregato per quell' intenzione !!


domenica 20 gennaio 2019

Ecclesia Dei? no, Ecclesia Immigrantium & Frociorum

Uno schiaffo a don Abbondio: c'è posta per te, vescovo ciellino:

https://www.radiospada.org/2019/01/il-comitato-20-maggio-invia-a-mons-camisasca-il-libro-sodoma-distrutta-sara-utile-per-seminari-e-clero/


È stata soppressa la commissione Ecclesia Dei dopo un trentennio perso inutilmente a tentare di convincere i vescovi a non perseguitare i sacerdoti che volevano celebrare la liturgia tridentina:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2019/01/soppressa-da-oggi-la-commissione.html

La parte che fa più ridere è quella constatazione fasulla:
- constatando che gli Istituti e le Comunità religiose che celebrano abitualmente nella forma straordinaria, hanno trovato oggi una propria stabilità di numero e di vita;
Andrebbe riscritta così: - constatando la sempre maggior efficacia della persecuzione contro gli Istituti e le Comunità religiose che vorrebbero avvalersi del Summorum Pontificum... (tipo i Francescani dell'Immacolata, Familia Christi, il povero Mons. Livieres coi suoi seminaristi, le Piccole Suore di Maria Madre del Redentore o gli innumerevoli consacrati perseguitati che celebravano in Vetus Ordo...)

A titolo ci curiosità: il testo parla di una "Feria IV" (spiegazione per i non addetti ai lavori: le riunioni della Congregazione per la Dottrina della Fede si tenevano il mercoledì). Poco prima che Benedetto XVI abdicasse, nella "Feria IV" si stava decidendo di vietare la "liturgia" neocatecumenale. Appena insediatosi, il Bergoglio bloccò la "Feria IV" e le sue decisioni, permettendo agli eretici neocatecumenali di andare comodamente avanti fino ad oggi (inclusa la difesa del loro vescovo pedofilo). Una decina di giorni fa El Jesuita ha fatto gli auguri di compleanno - e dichiarando ammirazione e lodandone il "bene" fatto alla Chiesa - all'eretico conclamato. La burocrazia vaticana finisce invariabilmente per sostenere gli eretici e per ostacolare la Tradizione.

Ora resta solo da sopprimere il Summorum Pontificum e la deratzingerizzazione è completa.

Ma tanto il problema resta sempre lo stesso: scarseggiano (o sono gravemente intimiditi dai vescovi) i preti desiderosi di celebrare la liturgia tridentina, mentre la FSSPX (cioè i lefebvriani) considera "Tradizione" solo ed esclusivamente la propria attività (non risulta che abbiano mai sinceramente brindato a qualcosa di tradizionale che non fosse stato attivato da loro: pertanto non amano veramente la Tradizione).

sabato 12 gennaio 2019

Varie.

Premessa:
Uno dei più neri terrori delle banche ha il nome di "corsa agli sportelli" (bank run), cioè i correntisti corrono a ritirare il più possibile i loro contanti.
Ora, il principio di funzionamento delle banche è il "credito frazionale", cioè se vai a depositare 100 la banca presterà quei 100 per dieci, trenta, cento volte, presumendo che è improbabile che "molti" depositanti decidano di ritirare i loro depositi, e incamerando nel frattempo gli interessi (7-10-15% e oltre) su ognuno di quei dieci-trenta-cento prestiti (mentre pagano lo zerovirgola al depositante). Comunemente si ritiene "sicura" una banca che si limita a prestare solo otto-dieci volte i depositi.
Novant'anni fa la crisi di Wall Street del '29 vide una colossale bank-run e scoppiarono i disordini e la crisi non appena le banche terminarono i (pochi) contanti che avevano in cassa.
Francia: rischio di bank run e chiusura preventiva dei bancomat (Sarebbe meglio premunirsi conservando in casa o luogo sicuro un po' di contante per eventuali emergenze; intanto il crac della Carige commissariata lo pagheranno i suoi correntisti...). Chissà, magari a breve vedremo in Francia il solito Attentato Islamico (o incidentone equipollente) inteso a distrarre ulteriormente la popolazione:

https://www.dailycrusader.com/2019/01/french-banks-reportedly-begin-to-close-not-allowing-withdrawals-ahead-of-yellow-vest-bank-run/ 


Toh, ma guarda: chi si pente di essersi fatto operare per cambiare sesso viene attaccato poiché pentirsene costituirebbe nientemeno che... «incitamento all'odio»:

https://www.dailycrusader.com/2019/01/persons-who-regret-transgender-surgery-being-censored-by-powerful-social-media-lgbt-lobby/


Citazione:
In quest’epoca di politically correct non si è perso tempo a biasimare il missionario ed a lodare gli indigeni, ovviamente con vasto sfoggio di incoerenza. Questi ultimi sono stati difesi facendo leva sul loro diritto insopprimibile a mantenere inalterato il loro stile di vita, preservandolo dai mutamenti che l’intrusione di estranei comporterebbe, diritto specularmente negato al circa 1 miliardo di bianchi già catechizzati da secoli che invece sono tenuti ad accogliere, senza limiti e senza requie, chiunque si presenti ai loro confini. Si è lodata la capacità dei Sentinelesi di tutelare il loro habitat, capacità dovuta senza dubbio alla loro natura primitiva ed alla conseguente incapacità di intaccare financo la superficie del loro territorio, primitività invece negata anche di fronte all’evidenza del loro andare nudi per il mondo e dell’utilizzo di utensili, per l’appunto primordiali, come frecce dalla punta di pietra. Ci si è opposti al recupero del corpo del poveretto per evitare ulteriori turbamenti ai locali che, si dice, lo avrebbero sepolto. Si è criticato l’ardire del missionario dimenticando che, se i Benedettini avessero seguito lo stesso principio di non intromissione, l’Europa avrebbe dimenticato per sempre la basilare arte di coltivare la terra che era andata perduta dopo la caduta dell’impero romano a seguito della migrazione dei barbari. Se però i Sentinelesi avessero sentore dell’esistenza del Global Compact for Migration avrebbero altresì il diritto di migrare in Europa, per qualsiasi motivo, senza neanche essere obbligati ad adattarsi alle usanze locali con il che, a confronto con le loro frecce ed il loro caratteraccio, i terroristi islamici diverrebbero di colpo dei bulletti di poco conto.
https://averagejoe3000.wordpress.com/2018/12/22/sentinelesi-del-futuro/

giovedì 10 gennaio 2019

Sodoma distrutta

Consigli per gli acquisti:

dalle Edizioni RadioSpada, un agevole libretto con le condanne all'omosessualismo dagli apostoli Pietro e Paolo fino a papa Pio X:


https://www.edizioniradiospada.com/component/virtuemart/ecommerce/sodoma-distrutta-le-parole-di-santi-e-papi-contro-l-omosessualismo-detail.html


Ne andrebbero diffuse copie nei seminari e nei conventi, da mettere sullo scaffale dei libri per la meditazione.