sabato 12 settembre 2020

avviso sacro

Oggi dalle 17 alle 18, in unione con mons. Viganò e numerosi [speriamo] altri vescovi, sacerdoti e fedeli, reciteremo le 15 decine del Rosario, rinnoveremo la consacrazione dell'Italia al Cuore Immacolato di Maria e alle 18 i sacerdoti reciteranno l'esorcismo di Leone XIII (io mi limiterò alla preghiera a san Michele Arcangelo).
Chissà cosa farà il Bergoglio¹ in quell'ora.
Non il valore, non l’armi, non i condottieri, ma la Madonna del Santo Rosario ci fece vincitori.
https://www.maurizioblondet.it/uniti-nel-rosario-12-settembre/

https://www.youtube.com/watch?v=xgAiMB9G7-A

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/09/rovesciamo-la-dittatura-sanitaria-don.html


Il sottoscritto, trovandosi più o meno in zona, tenterà di raggiungere il santuario di Pompei.


¹) le cose che dovrebbe fare e dire il Papa le sta facendo Viganò anziché Bergoglio o Ratzinger. Mala tempora currunt.

venerdì 11 settembre 2020

sull'autoattentato e sui Padroni del Discorso

Oggi ricorre l'anniversario dell'autoattentato dell'11 settenbre 2001 alle Torri Gemelle (evitando così la demolizione o almeno la costosa bonifica dall'amianto e la ricostruzione del centinaio di ascensori), al Pentagono (nell'unica ala praticamente disabitata, lasciando intatti i vetri di molte finestre) e al WTC7 (edificio del World Trade Center che crollò "per un incendio" senza essere colpito da nulla).

Per me quella è una data storica perché è la prima dimostrazione pratica su scala mondiale del potere dei media di trasformare una favoletta in neo-dogma universalmente creduto e di cui è vietato dubitare, talmente vietato che tutti ti danno addosso se osi.

L'ultima favoletta in ordine di tempo è quella della pandemia del covidiotismo da coglionavirus. Lo stesso Istituto Superiore di Sanità - non un anonimo gruppo di ignoranti sui social - notava che l'età media dei morti è 82 anni ("motivo" per cui c'è tutta un'assurda cagnara sulle mascherine anche ai bambini...) e che solo in una minuscola percentuale di casi i decessi sono avvenuti in assenza di altre patologie (cardiovascolari, diabete, obesità, ecc.). Non ci vuole gran fatica a osservare come stiano oggi facendo di tutto per tener alto il comodissimo Terrore.

L'ossessione con cui si procede a tutt'oggi con la caccia alle "fakenews" e lo zelo talebano dei credenti nelle "mascherine" (che fingono di non sapere che la maggioranza assoluta di quelle mascherine è stata usata per mesi interi, annullandone l'effetto già al secondo giorno) mostra a qual punto i Padroni del Discorso possono permettersi di arrivare.

Naturalmente i primi ad adeguarsi con sorprendente zelo sono stati... i vescovi conciliari (in quanto tali già abituati a credere alle Nuove Favolette di Moda). Il 23 febbraio 2020 Delpini comandava la chiusura delle chiese a Milano ("la Messa? potete seguirla in TV": volevano proprio assicurarsi di perdere per sempre il settanta per cento dei praticanti). Durante le precedenti epidemie il clero virile era la regola, non la rara eccezione, e l'obiettivo era la salvezza delle anime, non gli applausi mondani.

L'effeminata e sadomasochistica gerarchia conciliare, non contenta del venir trattata tremendamente peggio di tabaccai e supermercati, si è spinta a sottoscrivere "protocolli" assurdi approfittandone per garantirsi il più demoniaco alibi per imporre la comunione sulle mani, accelerando così la propria corsa verso l'abisso che continua instancabilmente a bramare.

E poi si lamentano che siamo "tradizionalisti". Ma 'nnàtevela a pijà 'nder culo (e non ammiccate compiaciuti).

giovedì 10 settembre 2020

un commento al caso Citati

Ci eravamo occupati di don Citati a gennaio 2017 a causa di un botta e risposta finitogli piuttosto maluccio. Sospetto che stesse solo ubbidendo alli ordini delli superiori: "in azienda le risposte imbarazzanti le facciamo fornire dal tirocinante".

Oggi invece ci occupiamo di lui perché un suo scritto gli è costato l'espulsione dalla FSSPX, espulsione di fatto che ha descritto delicatamente così:
«...ho quindi deciso di lasciare la Fraternità... [perché non ho ricevuto da Menzingen] alcuna risposta nel merito... [ed anzi mi è stato di fatto vietato di fare] apostolato all'interno della Fraternità» [per cui se i superiori ponziopilatescamente ti mettono in queste condizioni, hon ha più senso rimanervi].
Che cosa ha scritto? Ha scritto ciò che pensava, come da ordini delli superiori. Ha scritto in termini gentili che la FSSPX® crede di detenere l'Esclusiva della Tradizione© - che è ciò che sostengo da molti anni, facendo involontariamente imbufalire i tifosi della Fraternità, proprio perché sono davvero convinti di detenere l'Esclusiva.

Invito quindi i curiosi a leggere il suo scritto; per i frettolosi è sufficiente leggere l'abstract (riassunto) a pagina 2.
Nota: ci interessiamo alle vicissitudini della Fraternità non per il "drama" ma solo per quanto consentono di capire meglio la situazione della Chiesa (situazione ingarbugliata e imbergogliata), anche alla luce del fatto che gli anni passano e i vescovi della Fraternità invecchiano e si avvicina il momento in cui sarà inevitabile dover fare scelte piuttosto sgradevoli con effetti imprevedibili (per esempio: "ma mons. Williamson dunque aveva ragione!?").

Sullo sfondo, i nostri parenti e amici che in buona fede già fanno fatica a capire la nostra preferenza per la liturgia tridentina, faranno ancor più fatica a capire la nostra eventuale adesione a qualche realtà ufficialmente qualificabile come "in contrasto con la Chiesa".

mercoledì 19 agosto 2020

Duomo di Napoli: riti indù, non bastavano le mascherine

Non date più un centesimo alla neo-Chiesa conciliare.
Se proprio hanno bisogno di offerte, possono chiederle agli indù.
Ci hanno letteralmente scartavetrato lo scroto. Rapidissimi nel chiudere le chiese di fronte alla recente epidemia di "peste mediatica", ultra-rapidissimi nel fare lo sciopero dei sacramenti, iper-rapidissimi nel dare spazi a queste carnevalate:


https://www.ilgiornale.it/news/cronache/napoli-ora-spuntano-i-riti-ind-nella-cattedrale-1884151.html
Se la neo-Chiesa conciliare ha bisogno di offerte e sostentamento, le chieda agli indù.

martedì 4 agosto 2020

gesuitismo all'opera: "1° agosto, giorno della Pachamama"



Mi vien da ridere ripensando a tutti quei soloni kattolikoni con la "k" (e con la pancia piena mentre discettano di kattolikazzate dal loro salotto buono) che hanno dato in escandescenze quando leggevano espressioni come "gesuitogeno gesuitante gesuiticamente gesuitico".

Un Papa serio sopprimerebbe immediatamente l'ordine gesuitico: tanto, i rari gesuiti viventi che ancora intendevano santificarsi, non avranno da ridire, visto che negli Esercizi Spirituali si erano sommamente esercitati sulla "santa indifferenza". Sfortunatamente la Chiesa è guidata da un Papa gesuitico gesuitogeno gesuitante e Pachamama-compatibile.

Che si tengano stretta la Pachamama, codesti gesuiti, che ottengano presto almeno un centesimo di ciò che si meritano. E che Nostro Signore si compiaccia nel salvare le vittime dei gesuitici gesuitogeni gesuitanti.

venerdì 31 luglio 2020

varie

Breve riflessione: la società cambia e certi mestieri inevitabilmente scompariranno perché sostituibili da robotica e da tecnologie digitali:



In realtà non sarà tutto così rapido e immediato perché in questo barbaro paese il concetto di dignità del lavoro è stato sostituito dalla sacralità de "o' posto" (e dunque dall'intoccabilità delle caste proporzionalmente al loro potere ai "fare caciara": statali anzitutto).

domenica 19 luglio 2020

convenzione tra CEI e FS... ma sì, dai

Grande iperbolica notizia: mega-accordo fra Conferenza Episcopale Italiana e Ferrovie dello Stato per favorire nientemeno che «ritiri spirituali, pellegrinaggi, cerimonie, incontri di formazione e di confronto su questioni organizzative, metodologiche e pastorali...»

Scusate, ma per tutto questo non esiste già la parrocchia?

La cappella di stazione serviva solo per garantire il precetto festivo ai dipendenti in servizio la domenica. Quando i dipendenti erano tanti, s'intende, e oltre ad essere tanti erano anche per buona maggioranza cattolici e perfino praticanti.

Se le cappelle di stazione fossero state soppresse, non se ne sarebbe accorto praticamente nessuno.

Invece la neochiesa conciliare, drammaticamente a corto di soldi grazie alla sceneggiata del lockdown (che essa stessa ha zelantemente promosso), deve improvvisamente "stipulare convenzioni" con le Ferrovie per introdurre nelle 36 cappelle di stazione robe come incontri di confronto su questioni organizzative, metodologiche e pastorali, esattamente ciò di cui avevano bisogno le Ferrovie per tornare ad essere puntuali, pulite ed economiche, proprio ciò di cui avevano bisogno dipendenti e viaggiatori per far crescere la fede.

Sarà anche una notiziola irrilevante, ma a me dà la netta impressione che la CEI stia raschiando il fondo del barile per quattro due spiccetti:

https://www.fsitaliane.it/content/fsitaliane/it/media/comunicati-stampa/2020/7/17/gruppo-fs-italiane-e-cei-firmano-convenzione-per-assistenza-past.html

sabato 18 luglio 2020

prove tecniche di stalinismo e gulag

In Arcipelago GULag Aleksandr Isaevič Solženicyn riporta che i miliziani sovietici arrestarono una donna che era entrata in chiesa per pregare, con l'accusa di aver "pregato per la morte di Stalin" che invece era ancora vivo.

La donna si beccò il quartino, cioè un quarto di secolo di detenzione nei GULag.

Qualche giorno fa la Pravda grillina ha riportato con entusiasmo la notizia della sindaca di un paesetto di diecimila abitanti precipitatasi a difendere non chi pregava ma chi aggrediva (e questa sarebbe la "democrazia"):

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/07/15/omofobia-la-sindaca-di-lizzano-ha-dimostrato-coraggio-civico/5869378/


La chiesa era stata infatti circondata dai miliziani LGBTP*:

https://www.lanuovabq.it/it/lizzano-un-anticipo-del-regime-lgbt-voluto-dal-ddl-zan-1


Stiamo procedendo a grandi passi verso la creazione dell'Unione Sovietica Italiana. Resta solo da vedere se il progetto andrà in porto, visto che la Chiesa è allo sfascio totale, la società sta collassando, si consente ed incoraggia l'invasione straniera, eccetera.

sabato 4 luglio 2020

spunti per la meditazione

Dopo decenni di inutili puntualizzazioni dal lato tradizionalista, c'è voluto un monsignor Viganò (e un papa Francesco) per poter dire l'indicibile: il Concilio Vaticano II è una cagata pazzesca.

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/07/arcivescovo-vigano-non-credo-che-il.html

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/06/e-maria-radaelli-larcivescovo-cm-vigano.html

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/07/perche-la-critica-al-concilio-di-vigano.html


Quando cominciano a darti dello scismatico, significa che hai centrato il bersaglio: stavolta è il caso di Magister che, ubbidendo a ordini superiori, tenta timidamente di dare addosso a Viganò:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/06/mons-vigano-non-e-sullorlo-dello-scisma.html
Aggiornamento: mons. Viganò ha risposto a Magister:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/07/magister-pubblica-una-lettera-di-vigano.html

Intanto, in USA, prosegue la malattia mentale del BLM, probabilmente pianificata all'esatto scopo di rendere insopportabile l'antirazzismo e le pretese sociali dagli strati più bassi (e i vaticansecondisti si adeguano):

https://cal-catholic.com/sacramento-cathedral-boarded-up-windows-become-showcase-for-black-saints/

https://cal-catholic.com/california-bishops-hold-racism-focused-stations-of-the-cross/


Passiamo alle vignette del benemerito Stonetoss, che presto verranno proibite:

Vignetta 1, intitolata "guarigione per fede":
  • "Signora, suo figlio è sano. Amputiamogli la punta del pene" Beh, se lo dice la scienza!
  • "Signora, suo figlio si annoia a scuola. Prescriviamogli antidepressivi al metadone" Beh, se lo dice la scienza!
  • "Signora, suo figlio è sua figlia. Diamo loro medicine per bloccare gli ormoni" Beh, se lo dice la scienza
Vignetta 2, intitolata "a pelle":
  • "Bambini! Di qualsiasi colore, misura o forma sia il vostro corpo, siete tutti diversi, ognuno nel suo modo speciale!"
  • Signora maestra, vale anche per i nostri cervelli?
  • "Non essere razzista!"
Vignetta 3, intitolata "fantascienza":
  • "Negazionista scientifico!"

martedì 23 giugno 2020

uga buga oga boga uga buga uga buuga*

I vescovi preconciliari si inginocchiano solo davanti al Santissimo Sacramento, magari con la corona del rosario.

Quelli postconciliari, regrediti alla barbarie modernista, si inginocchiano nel nuovo Pantheon, coi simboli politico-sanitari del nuovo Pantheon, e a favor di telecamere. Riceveranno meritata ricompensa:

domenica 21 giugno 2020

si preghi per il sollazzo degli immigrati

Il penoso (anche da intendersi come penieno) stato attuale della Chiesa è nuovamente confermato: Bergoglio comanda di aggiungere alle Litanie della Beatissima Vergine nientepopodimenoche «Solacium migrantium», il sollazzo degli immigrati (beh, significa anche "compenso, indennizzo, risarcimento": muh reparatiunz!), fatico a capire se il sostantivo neutro sōlācĭum sia il soggetto o il complemento oggetto, declinabili allo stesso modo.

http://blog.messainlatino.it/2020/06/ridicolo-inserito-nelle-litania.html


Intanto che aspettiamo fervorosi anche l'istituzione dell'invocazione, lode e protezione del peccato contro natura, ci permettiamo qualche osservazione.
  1. la lettera è dell'Eminentissimo cardinal Sarah in qualità di prefetto del dicastero del Culto Divino, ma si può facilmente supporre che sia un rospo che ha dovuto mandar giù per evitare conseguenze peggiori, ricevendo appena due giorni prima il contentino della conferma al suo posto nonostante l'età pensionabile. Il cardinale - come moltissimi altri - ha perso di nuovo l'occasione di gridare pubblicamente: quest'ennesima bergoglionata è una cagata pazzesca!
  2. la lettera à inviata ai presidenti delle conferenze episcopali, un po' come il Piano Quinquennale staliniano veniva inviato a tutti i commissari politici. La lettera non manca di essere datata nel giorno in cui si fa memoria del Cuore Immacolato di Maria, in modo da sporcarne meglio la memoria.
  3. come tutte le lettere vaticansecondiste, inizia con un lungo e ampolloso preambolo che serve solo ad ammorbidirne l'urto ai destinatari, un po' come l'aggiungere acqua nella bottiglia di cocacola per far sembrare che ce ne sia tanta e per tutti. Ai molteplici titoli della «Benedictam in mulieribus» andava dunque aggiunto qualche titolo perché - spiega la lettera - il Summus Pontifex FRANCISCUS, benignamente ossequioso di improbabili petizioni (lanciate da coloro che bramano di sembrargli papisti, un po' come quando Stalin decideva di eliminare i kulaki: i fervorosi staliniani, capendo come sarebbe andata a finire, subito si attivavano a lanciare petizioni chiedendo a Stalin di eliminare i kulaki, e Stalin benignamente ossequioso delle petizioni lanciava la già programmata persecuzione) va aggiunto il nuovo slogan sul sollazzo.
  4. non è un caso che l'espressione Sollazzo dei Migranti (muh gibs! muh reparatiunz!) deve essere inserita dopo Refugium peccatorum. Quest'ultima, presso i cattolici significava che la Beatissima Vergine è rifugio sicuro dei peccatori desiderosi della grazia di Dio; oggi, invece, il soggetto è l'Italia e l'espressione va a indicare la nuova funzione dello Stivale: dare "rifugio" geografico a chiunque voglia perseverare nel peccato (Bergoglio ha la fissa dei migranti). Non sembrano essere moltissimi, infatti, i "migranti" desiderosi di darsi in Italia ad una vita virtuosa.
Nota esplicativa previa:
nel gergo americano il termine muh reparatiunz ("le mie riparazioni", gridato così forte da storpiare anche la grammatica) va inteso come: "voi mi dovete dare soldi perché i vostri avi resero schiavi i miei avi". Distribuire soldi gratis (muh gibs, "i miei «dàtemeli»") è uno strumento per aizzare e manovrare facili folle (come l'UBI, Universal Basic Income, cioè il Reddito di Cittadinanza).  Certe correnti politiche anti-trumpiane (tra cui il Deep State) si stanno notoriamente dando parecchio da fare per far agitare molto le "diversità" allo scopo di creare caos per ristabilirvi un nuovo ordine (uhm, dove ho già sentito questa cosa?). Le folle impoverite - e spesso incattivite da grandi operazioni mediatiche come il caso Floyd - sono talmente desiderose di soldi da non accorgersi delle contraddizioni, come esplicato da una vecchia vignetta di Stonetoss:

  • "Bene, è ora di pagare i risarcimenti per la schiavitù"
  • "Beh, mi spetterà qualche sgravio fiscale per averla abolita, no?"
  • "Cosa? Non puoi lucrare su ciò che fecero i tuoi avi!"

martedì 16 giugno 2020

and then one day...

Tempo fa cirolava il meme "And then one day, for no reason at all, people voted Hitler into power" (e così un giorno, per nessun motivo, la gente mandò Hitler al potere), generalmente a commento di foto delle conquiste della società moderna:


Passiamo ad altro argomento: un rabbino su Twitter si vanta di essere stato in visita turistica a Roma e di aver maledetto l'imperatore Tito a gran voce, formalmente, prima in ebraico, quindi in aramaico, infine in latino, concludendo con lo sputare sull'Arco di Trionfo, davanti ad attoniti turisti italiani:


Articolo di approfondimento:

https://www.totalitarismo.blog/roma-contro-gerusalemme-duemila-anni-di-inimicizia/

lunedì 15 giugno 2020

notizie indicibili

Mentre la gerarchia ecclesiale ci metteva a "dieta di sacramenti" (il contrario del "pascere il gregge"),  sono triplicate le morti per infarto perché lo stesso popolo era a "dieta di controlli medici". Nessuno esplorerà meglio i dettagli, almeno finché rischiano figuracce o addirittura conseguenze penali. Dopotutto è più facile rifugiarsi nella "fatequalcosite"...

La pandemia di isteria collettiva, nota come Covid19, ha infatti provocato ("potrebbe", ma sì, certo) più morti per infarto che per il virus:

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-05-09/coronavirus-triplicata-mortalit-infarto-8563227/

https://opportuneimportune.blogspot.com/2020/03/il-covid-19-e-gli-abusi-sessuali-del.html


Sapevatelo: ci stanno ancora riempiendo di soldi. Qualcuno, per caso, quei soldi li ha visti? Chiedo per un amico:

https://www.tpi.it/economia/tridico-inps-stiamo-riempiendo-di-soldi-italiani-20200524607573/


Una necessaria meditazione per chi vuol fare il missionario (religioso o laico):

http://kelebeklerblog.com/2020/06/03/sembravano-cavarsela-benissimo-senza-di-me/


E così anche la prestigiosa rivista Lancet ha pubblicato una cagata a pagamento (tanto hanno l'alibi che gli studi scientifici non sono mai definitivi), alla faccia del peer review, a solo scopo politico. Ma ormai sono passate settimane, la notizia già non la ricorda più nessuno:

https://www.theguardian.com/science/2020/may/28/questions-raised-over-hydroxychloroquine-study-which-caused-who-to-halt-trials-for-covid-19


Spesso si dimentica che la morale di un'azienda è aumentare i profitti. Per cui hanno beccato eBay (grosso nome) a setacciare di nascosto la rete locale degli utenti eBay. Il principio è che se una cosa è tecnicamente possibile,  prima o poi la faranno, per quanto immorale sia: dipende solo dalla speranza di non essere beccati e da quanti soldi (o almeno vantaggi) fa guadagnare all'azienda:

https://www.theregister.com/2020/05/26/ebay_port_scans_your_pc/


Un'asteroide di 15 km di diametro (praticamente un bruscolino spaziale) è sufficiente a creare un cratere dieci volte maggiore, a distruggere l'intero Nord America e a far sentire i suoi effetti in tutto il mondo fuorché un po' di Cina e Siberia. Questo simulatore consente di scegliere una città e le dimensioni dell'asteroide, e vedere cosa succederebbe in caso di impatto: cratere, zona di quasi sicura morte, zona di shockwave, ecc.:

https://asteroidcollision.herokuapp.com


Sarà un asteroide la prossima punizione? Sentiamo il Cornacchiola, che riguardo all'apparizione del 15 agosto 1958 sembra parlare quasi di questo:
«...vi sarà un fortissimo terremoto, che scuoterà tutto il globo terrestre. Non andate in giro, né mettetevi a dormire se siete in peccato mortale, ma confessatevi e pentitevi di averlo fatto, e non fatelo più.

[…]. Il sole si oscurerà, le stelle cadranno, ma non intendete ciò soltanto nella parte materiale del pensiero: c’è la parte interpretativa e spirituale e saranno i soli dei superbi e le stelle degli orgogliosi che cadranno...»
http://www.jesusmariasite.org/it/bruno-cornacchiola-segreto-delle-tre-fontane-terremoto-globale-iii-guerra-mondiale-stranieri-invadono-italia/

domenica 7 giugno 2020

il Nemico invisibile

Citazione:
E non stupisce che questi mercenari siano alleati dei figli delle tenebre e odino i figli della luce: come vi è un deep state, così vi è anche una deep church che tradisce i propri doveri e rinnega i propri impegni dinanzi a Dio. Così, il Nemico invisibile, che i buoni governanti combattono nella cosa pubblica, viene combattuto dai buoni pastori nell’ambito ecclesiastico.
https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/06/mons-vigano-lettera-aperta-al.html




È grazie al «masochismo sempre più accentuato delle donne occidentali, che dipende sia dalla propaganda a cui sono sottoposte sia da alcune particolarità biologiche e psicologiche», che le donne bianche sono così propense a farsi umiliare da cause politiche costruite altrove:

https://www.totalitarismo.blog/le-donne-bianche-convinte-a-radersi-a-zero-per-i-neri/


Lo scoutismo in bancarotta, grazie agli scandali sessuali:

https://www.cinquecolonne.it/lo-scoutismo-per-ragazzi-in-america-dichiara-bancarotta.html


Per non dimenticare: cose che succedono in tempi di "pandemia" di virus:

https://www.lanuovasardegna.it/olbia/cronaca/2020/05/23/news/aereo-da-dusseldorf-arriva-a-olbia-ma-l-aeroporto-e-chiuso-1.38879552