mercoledì 29 febbraio 2012

notizie varie

Chi salverà dalle discriminazioni sociali, tributarie, economiche, sanitarie, ecc. coloro che non sono Lgbt ma semplicemente Lsdp (lavoratori, studenti, disoccupati, pensionati)?

http://federiciblog.altervista.org/2012/02/28/rassegna-stampa-del-27-02-2012/

lunedì 27 febbraio 2012

legittimità dello Stato?


Samuele Cecotti, Della legittimit√† dello Stato italiano. Risorgimento e Repubblica nell’analisi di un polemista cattolico, Napoli, ESI, 2012. (pp. 246, € 24).

Saggio che pone a tema la legittimit√† della statualit√† dell’Italia unificata nei suoi diversi regimi, dalla sua origine risorgimentale al suo esito ultimo nella Repubblica democratica, analizzando la statualit√† italiana con le categorie del diritto naturale (classicamente inteso) e della Dottrina sociale della Chiesa.

Emerge una lettura della storia politica dell’Italia unificata come storia di una rivoluzione, della rivoluzione risorgimentale, rivoluzione camaleontica declinatasi nei diversi regimi succedutisi nel tempo e tuttora operante nei principi dell’ordinamento repubblicano. Anzi la Costituzione del ’48 si rivela, nella rigorosa analisi, come l’estremo e coerente esito del processo rivoluzionario risorgimentale.

L’Autore, con il D’Agostino, rileva, alla luce della filosofia pratica realista e del costante insegnamento del Magistero, la illegittimit√† e del Regno di Vittorio Emanuale II e della Repubblica, mostrandone l’ideologia sottesa inconciliabile con la Verit√† Cattolica.

Non manca una puntuale attenzione alla vita ecclesiale. E’ merito del Cecotti aver sottolineato l’interesse dei rivoluzionari risorgimentali per la questione cattolica, nel senso di una profonda volont√† anticristiana declinata come impegno di rivoluzione nella Chiesa. Non manca di rilevare come tale disegno di rivoluzione nel mondo ecclesiale si sia potuto attuare, in Italia, grazie alle organizzazioni partitiche dei cattolici (PPI, DC e, prima, nel cattolicesimo liberale e democratico) che operarono come veri centri eresiogeni nel cuore stesso della Cattolicit√†.

Il libro di Cecotti √® vera pietra d’inciampo per quanti intendano battezzare il Risorgimento e i suoi esiti statuali.

La lezione del D’Agostino, ora ripresa e riproposta da Cecotti, richiama al principio di legittimit√† come criterio centrale del pensare politico. E ad essa √® ricondotta l’analisi dell’intera vicenda dello Stato unitario italiano secondo la migliore tradizione giusfilosofica cattolica.

giovedì 23 febbraio 2012

beatificazione don Giussani

Don Carròn ha presentato richiesta di beatificazione e canonizzazione di don Giussani:

http://tracce.it/default.asp?id=302&id_n=27073&pagina=1


Intanto il mondo va a rotoli: ecco un articolo sulla dittatura della neobanca ("ESM") ed in memoria di Domenico Pellegrini Giampietro, cancellato brutalmente dai libri di storia patria:

http://effedieffe.com/index.php?option=com_content&task=view&id=75621&Itemid=100021

sabato 18 febbraio 2012

anche il Corano proibisce la sodomia

Domanda 1) Come può una persona omosessuale convertirsi all'Islam, pur sapendo che il Corano condanna ferocemente pratiche quali la sodomia ed il sesso contro natura?

Domanda 2) Mi domando, dunque, come poteva trovare la serenità nell'Islam, una persona come la Houston che sembra essere stata anche lesbica?

Domanda 3) Perché gli attivisti gay di tutto il mondo sponsorizzano la teoria secondo cui la Houston si sarebbe suicidata perché non riusciva a vivere la sua omosessualità?


http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/spettacolo/10613-whitney-houston-era-lesbica-la-strana-logica-del-mondo-gay-ed-il-suicidio

giovedì 16 febbraio 2012

spunti di riflessione

Ritratto di un sincero stalinista ad allegro pranzetto con amici e parenti:

http://ucciellino.blogspot.com/2012/02/stalinisti-sinceri-tavola.html


Pentimento tardivo ma sincero della nonna abortista che ha contribuito moralmente all'assassinio del bimbo, reo di non essere ancora nato: «Perdonami. Tua nonna»

http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-i-giardini-degli-angeliaccoglie-i-bimbi-non-nati-4515.htm


Mons. De Pauw fondò il Movimento Tradizionalista Cattolico americano quando il Concilio Vaticano II non era ancora finito ma già se ne vedevano le primissime tragiche avvisaglie:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2012/02/mons-gommar-de-pauw.html

mercoledì 15 febbraio 2012

chi scandalizza uno solo di questi piccoli...

Dall'ArciGay all'ArciPedo il passo è breve, e si cerca di compierlo diffondendo l'ideologia omosessualista tra i bambini: le librerie già da tempo sono zeppe di libri "per bambini" con storie e morali a dir poco da rogo.
Eppure vent'anni fa era ancora lecito, a sinistra, scherzare sui finocchi...

Bene, ma a questi piccoli cosa vogliamo insegnare? Negli anni ’70 il socialismo, negli anni ’80 il solidarismo, negli anni ’90 il rispetto dell’ambiente, negli anni ’00 la famiglia gay… ?

http://totalitarismo.altervista.org/totale/dai-pinguini-gay-al-pedobear/

martedì 14 febbraio 2012

sayanim

Un giornalista italiano protesta sul Foglio di fronte alla possibilit√† che i cattolici possano celebrare l'Eucarestia (orrore, orrore!) proprio nel luogo dove Ges√Ļ istitu√¨ l'Eucarestia (orrore, orrore!). E paragona questo evento alla «triste capitolazione» di quando (orrore, orrore!) «fu costruito un convento cattolico ad Auschwitz»...

http://vaticaninsider.lastampa.it/homepage/nel-mondo/dettaglio-articolo/articolo/israele-israel-cenacolo-vaticano-vatican-12382/


Questo articolo contiene anche un breve riepilogo dei fallimenti progressisti:

http://www.uccronline.it/2012/02/12/sergio-romano-e-figlio-in-un-deludente-e-lacunoso-saggio-contro-la-chiesa/


Intervista a padre Amorth, che conferma che il megacomplottone per ammazzare il Papa non √® credibile (poich√© «i complotti veri non finiscono sui giornali»):

http://www.lettera43.it/attualita/39389/amorth-esorcizza-la-casta.htm

lunedì 13 febbraio 2012

Ocàriz contraddetto perfino da Ratzinger

Il 2 dicembre scorso mons. Oc√†riz, dell'Opus Dei, pubblicava un articolo elegante sull'Osservatore romano in difesa del Concilio Vaticano II e contro mons. Gherardini e altri che stanno sollevando scottanti domande. √ą stato smentito da parecchi, perfino da un articolo di vent'anni fa del cardinal Ratzinger:

http://disputationes-theologicae.blogspot.com/2012/02/la-tesi-ocariz-contraddetta-anche-dalla.html

Ocàriz ha fatto di tutto, in buona fede, per difendere lo status quo, i dogmi dello "spirito del concilio", l'andazzo generale. Le spernacchiate che si sta prendendo, sono frutto della sua onesta obbedienza, sebbene obbedienza ad un état d'esprit in lento ma inesorabile declino piuttosto che alla verità.

Figuracce e spernacchiate sono il destino di tutti coloro che pensano di essere nella posizione "giusta" perché equidistanti dal progressismo e dal tradizionalismo. Ma in questo caso in medo stat non virtus, sed mediocritas.

domenica 12 febbraio 2012

promemoria

Promemoria 1: a Lourdes, cinque dei miracoli certificati dalla commissione internazionale riguardano cittadini italiani (tre dei quali nel 2004 erano ancora in vita):

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/10532-quali-sono-i-miracoli-ufficiali-avvenuti-a-lourdes


Promemoria 2: sconcertante rivelazione video: ad arrestare/assassinare il Papa provvederà Anteo Pellacani, nome di battaglia "Gambina Maledetta":

http://totalitarismo.altervista.org/totale/vogliono-arrestare-e-o-uccidere-il-papa/

sabato 11 febbraio 2012

manovrine attorno al Papa

Per chi si fosse perso qualcosa, ecco il riepilogo aggiornatissimo di tutta la faccenda, con tanto di documento tradotto in italiano (necesse est enim ut veniant scandala...):

http://fidesetforma.blogspot.com/2012/02/complotto-per-assassinare-il-papa.html

La mia impressione è che poteri esterni alla Chiesa stiano efficacemente utilizzando come punto d'appoggio centrale nientemeno che il Segretario di Stato mobilitando tutte le forze favorevoli ad un mantenimento dello status quo (ossia un suicidio), che non essendo progressiste né tradizionaliste, vengono ingannevolmente rappresentate come piu' equilibrate di tutte le altre.

giovedì 9 febbraio 2012

martedì 7 febbraio 2012

salvate il salvabile!

Salvate il salvabile, prima dell'apocalisse! Un appello di 43 anni fa, motivatissimo:

http://blog.messainlatino.it/2012/02/linverno-che-sembrava-non-finire-mai-di.html


Ma davvero il "pre-Concilio" era così duro, legalista, pesante? Brevi riflessioni sulla erronea percezione che si ha oggi del periodo anteriore al CV2:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2012/02/una-bella-testimonianza-che-chiede.html


Storie di ordinaria viltà curiale:

http://blog.messainlatino.it/2012/02/gnocchi-torna-scrivere-su-mil-e.html

lunedì 6 febbraio 2012

Teilhard filo-nazista

...«Padre Teilhard de Chardin vedeva nel nazionalsocialismo, come pure in tutti i movimenti e regimi totalitari, una forza positiva seppur deviata»...

http://totalitarismo.altervista.org/totale/gesuitismo/


Il caso di Debora, morta di cancro nel 2007, descritto in dettaglio dalla nostra amica Rita:

http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-il-sorriso-di-debora-4420.htm

domenica 5 febbraio 2012

eterofobia al cinema

...Andreas Deja, animatore della Disney, ha annunciato che prossimamente anche nei cartoni animati la coppia gay sar√† d’obbligo. Aggiungendo che tutto questo non sar√† neppure da considerare “rivoluzionario”, perch√© √® da anni che la Disney mette in scena “contesti famigliari non ortodossi”... Il caso pi√Ļ eclatante √® celeberrimo film d’animazione Il Re Leone (1994), dove tutti i caratteri sono stati ideati da Deja per muoversi e comportarsi da checche: i personaggi Pumbaa e Timon (un suricato e un facocero), doppiati da due attori apertamente gay (Ernie Sabella e Nathan Lane), sono ufficialmente «i primi personaggi omosessuali che la Disney abbia mai messo sullo schermo» (e, guarda caso, sono i “genitori adottivi” del piccolo leone protagonista…)...

http://totalitarismo.altervista.org/totale/la-lobby-gay-al-cinemetto/

sabato 4 febbraio 2012

Gherardini, la "volpe" in Vaticano

Certi ecclesiastici modernisti lo chiamano "volpe", dicendo sprezzantemente: "la volpe è in Vaticano, ma ancora per poco" (nel senso che è in età avanzata e non vedono l'ora di toglierselo dai piedi). La "volpe" è mons. Brunero Gherardini: ecco una sua recente riflessione sulla questione degli interpreti del Vaticano II:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2012/02/brunero-gherardini-la-novella-dello.html


Contrariamente a quel che insinuano certi famosi vaticanisti, i lefebvriani sono pronti "a firmare la professione di fede e il giuramento di fedeltà al Pontefice, ma non un giuramento di fedeltà alla dottrina sull'ecumenismo e sulla libertà religiosa":

http://fidesetforma.blogspot.com/2012/02/mons-fellay-accettateci-cosi-come-siamo.html


Neocatecumenali "approvati"? La Chiesa supermarket delle religiosità:

http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV245_La_nuova_Chiesa_tutto_compreso.html

venerdì 3 febbraio 2012

guai a dire che è una libera scelta

La lobby degli invertiti strepita contro i gay che affermano che la propria omosessualità è stata una libera scelta:

http://www.uccronline.it/2012/02/02/la-nixon-afferma-ho-scelto-io-lomosessualita-ma-questo-non-si-puo-dire/


Parliamo di liturgia: ...Come nelle altre riforme liturgiche postconciliari, anche nella preparazione dei nuovi Lezionari √® stata interrotta un’antichissima tradizione (in parte di 1550 anni), senza sostituirla con nulla di migliore. Anche dal punto di vista pastorale, sarebbe stato pi√Ļ prudente conservare l’antico ordinamento del Missale Romanum...

http://www.unavoceitalia.org/wordpress/2012/01/29/osservazioni-critiche-sul-nuovo-ordinamento-delle-lezioni-nella-messa-di-mons-klaus-gamber/


Promemoria: oggi è il primo venerdì del mese.

giovedì 2 febbraio 2012

mercoledì 1 febbraio 2012

creato un precedente!!

Onore al vescovo di Albenga-Imperia: ha creato un precedente, ora non √® pi√Ļ tab√Ļ lo sgridare i preti che ostacolano o denigrano il motu proprio pi√Ļ famoso degli ultimi decenni:

http://blog.messainlatino.it/2012/01/motu-proprio-e-altari-il-vescovo-di.html


Comunione e Liberazione e la messa in latino:

http://bregwin.blogspot.com/2012/01/cl-e-la-messa-in-latino.html