giovedì 23 febbraio 2017

Baffone nega il Vangelo

«Ha da venì Baffone...!» sospiravano i comunisti e i cattocomunisti.

foto© dal sito ufficiale dei gesuiti

Intervistatore: il cardinal Müller... ha detto a proposito del matrimonio che le parole di Gesù sono molto chiare e “nessun potere in cielo e in terra, né un angelo né il papa, né un concilio né una legge dei vescovi, ha la facoltà di modificarle”.

Baffone: Intanto bisognerebbe incominciare una bella riflessione su che cosa ha detto veramente Gesù. A quel tempo nessuno aveva un registratore per inciderne le parole... [...] Dottrina è una parola che non mi piace molto, porta con sé l’immagine della durezza della pietra...


Il resto è qui:

http://www.maurizioblondet.it/vangelo-relativo-bergoglio-lassoluta-verita/

3 commenti:

  1. Il poverino, più che a Baffone mi sembra somigli a Baffino.

    RispondiElimina
  2. Per via di quel naso rosso come un peperone?

    RispondiElimina
  3. Si. Il georgiano se lo sarebbe mangiato all'Happy Hour.

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.