domenica 19 febbraio 2017

varie

Citazione:
Del resto questa volontà di ingannare e fare sotterfughi era stata confessata involontariamente dal prelato modernista Bruno Forte,che aveva partecipati ai sinodi sulla famiglia voluti da El Papa, quando raccontò che Francesco aveva deto loro: “Se parliamo esplicitamente di comunione ai divorziati e risposati, questi non sai che casino che ci combinano. Allora non ne parliamo in modo diretto, fai in modo che ci siano le premesse, poi le conclusioni le trarrò io”.
http://www.maurizioblondet.it/a-france/



E se fosse stata solo una questione di investimenti dello IOR?

https://anonimidellacroce.wordpress.com/2017/02/17/cera-una-volta-un-papa-fiabesco-spifferi-su-ordine-di-malta-e-ior-di-fra-cristoforo/


Il "discorso laico" -- "I ragazzi che hanno fatto la strage a Zaventem erano belgi: nati in Belgio, immigrati di seconda generazione, ghettizzati non integrati":

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/papa-francesco-attentatori-bruxelles-erano-belgi-1365431.html

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2017/02/il-papa-alluniversita-roma-tre-discorso.html

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/12307551/papa-francesco-frase-vittime-terrorismo-islamico-.html


Il caos delle migrazioni "al di là della demagogia ecclesiale e non":

http://www.marcotosatti.com/2017/02/16/rapporto-van-thuan-sulle-migrazioni-per-capire-oltre-la-demagogia-la-retorica-e-linteresse-allaccoglienza/


Il rabbioso Faro di Roma aggiunge alla sua lista di proscrizione Gotti Tedeschi:

http://www.farodiroma.it/2017/02/15/cattolici-poco-universali-costalli-gotti-tedeschi-appoggiano-delirio-xenofobo-trump-salvini/


Promemoria sul grande castigo che ci attende:

http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=240635:il-grande-castigo-che-ci-attende-e-rivelato-nel-terzo-segreto-di-fatima


Mezzo secolo fa, verso la fine degli anni '60, il giovane prete Giacomo Biffi, da poco incaricato di una parrocchia, pubblicava lo spassoso libretto: Il quinto evangelo, nel quale si faceva beffe delle mode postconciliari e l'ammorbidimento dottrinale. La "teologa" femminista Zarri, non comprendendo l'ironia, esplicitamente invocò l'elasticità dottrinale. La moda vaticansecondista non è ancora passata, visto che al Müller - incredibile ma vero, anche se pare essere il canto del cigno - tocca ancora lamentarsi del federalismo dottrinale:

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-mller-il-federalismo-dottrinale-non-e-chiesa-18996.htm

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.