lunedì 27 febbraio 2017

prove tecniche di scandali pedofilia

I giornali già dicono che papaFrancé sotto sotto zitto zitto quatto quatto sta riducendo le sanzioni dei preti pedofili (ma noi già sapevamo che la misericordia si applica ai pedofili impenitenti ma non ai tradizionalisti):

http://abcnews.go.com/Health/wireStory/pope-quietly-trims-sanctions-sex-abusers-seeking-mercy-45732198


Nella foto qui sopra sono evidenziati:

- Anthony S. Apuron, arcivescovo neocatecumenale, cappuccino, attualmente sotto processo per diversi casi di sessuali su minori e stupri commessi quando era seminarista diciannovenne e quando era parroco

- Kiko Arguello, fondatore dell'eresia neocatecumenale

- Sean P. O'Malley, cardinale, cappuccino, membro della Pontificia Commissione per la tutela dei minori, membro della Congregazione per la dottrina della fede (che si occupa dei casi di molestie sessuali da parte di ecclesiastici), oltre che uomo di fiducia di Bergoglio per le questioni riguardanti i preti pedofili; è anche nel Board della Domus neocatecumenale di Gerusalemme per cui è un altro uomo di Kiko

- Charles J. Chaput, arcivescovo pellirossa, cappuccino, che passava per conservatore e grande difensore della dottrina cattolica, ha recentemente fatto un peana per l'eresia neocatecumenale e per Kiko

(fonte)


Altra notizia: sullo stesso giornale, la notizia di una bambina nata prematura ad appena 14 settimane (280 grammi di peso alla nascita), dopo cinque mesi di cura può finalmente tornare a casa (ora pesa due chili e mezzo):

http://abcnews.go.com/Health/miracle-baby-born-10-ounces-finally-home/story?id=36837460

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.