sabato 18 gennaio 2014

il comodo alibi: "i media strumentalizzano"

Quando la Chiesa era una cosa seria:
Il bambino abbandonato alla ruota di un convento poteva crescere in un palazzo in cui mai avrebbe abitato; il povero accolto nell'ospizio era circondato da affreschi e quadri di grandi pittori; la ragazza periclitante era istruita al bello da concerti e co mposizioni sacre di musicisti famosi; il diseredato poteva assistere ad una liturgia che lo faceva sentire cittadino della Gerusalemme celeste, membro della Chiesa universale; il giovane senza mezzi era in grado di accedere ad una formazione superiore in conventi e scuole che avevano tra i propri insegnanti figure di grande dottrina e spiritualità. De stercore erigens pauperem, ut collocet eum cum principibus: sollevando dallo sterco il povero, per collocarlo assieme ai principi.
http://opportuneimportune.blogspot.it/2014/01/lalienazione-della-verita.html


Contro il comodo (e ridicolo) alibi della "strumentalizzazione da parte dei media":
E allora?
Allora c’è che in questi ultimi mesi si è moltiplicata la pruderia di giustificare i tanti gesti inconsulti di papa Bergoglio, adducendo soprattutto la giustificazione della “strumentalizzazione” dei “media”. Come se papa Bergoglio agisse su suggerimento dei “media”.
Le parole, i gesti, le azioni di papa Bergoglio sono tutti farina del suo sacco e se poi Tizio o Caio pensa di scriverci su un pezzo “a modo suo”, non vediamo dove stia l’anomalia.
Forse che papa Bergoglio non sa che esistono i “media” e che, del tutto coerentemente, scrivono quello che più aggrada loro e lo scrivono per sottolineare positivamente una cosa a loro gradita o per stigmatizzare una cosa a loro sgradita?
Forse che papa Bergoglio viene da un altro mondo?
(...)
In pratica, sarebbe da persone senza cervello, pensare che papa Bergoglio parli e agisca senza mettere in conto quello che diranno i “media”, sia quelli addomesticati del Vaticano e dintorni, sia, e soprattutto, quelli ostici del mondo.
Lo sa, e come! Ed è proprio perché lo sa che, da uomo navigato e da gesuita istruito, dice quello che dice e fa quello che fa.
http://lux-hominum.blogspot.it/2014/01/la-malizia-di-papa-bergoglio.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.