mercoledì 7 agosto 2013

peccato di "lesa ecclesialità" in quest'epoca di "degasperismo psicologico"

Citazione (altro grande articolo che vale la pena di leggere tutto):
...il commissario apostolico, si è presentato con una lettera che, a parte il tradizionale "pace e bene", sembra ricalcata su quelle dei burocrati di Ceausescu: sterminata citazione del capo seguita da minacciosa conclusione. Dal combinato disposto della missiva del commissario con il relativo decreto della congregazione per gli Istituti di vita consacrata, si evince che i frati Francescani dell'Immacolata, con il loro pallino per la messa in rito antico e il breviario tradizionale l' hanno combinata proprio grossa: hanno commesso il peccato di lesa "ecclesialità". Hanno portato nocumento a quel brumoso concetto, caro a Papa Francesco, nel quale tra poco verranno magari inseriti gli abbondanti frutti spirituali del ramadan musulmano esaltati nel blitz di Lampedusa, ma non quelli della messa in latino.
http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2013/08/quella-sberla-ai-francescani-nella.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.