martedì 25 ottobre 2011

cattolici sedicenti

Per il sedicente monaco autonominatosi priore, si può essere felici anche da atei. Ma allora perché diamine si spaccia per cattolico? E perché i vescovi lo invitano a tener lezione?

http://bregwin.blogspot.com/2011/10/enzo-bianchi.html


Comico: una colossale manifestazione di ben diciotto persone (capeggiata da un prete scomunicato) con lo striscione "Dio chiama le donne a essere preti" è stata gentilmente interrotta dalla Polizia a Roma. Ne danno notizia, con una punta di acuta amarezza, solo i cattocomunisti di Adista, che non si sono accorti che il Sessantotto è finito da un pezzo:

http://www.adistaonline.it/index.php?op=articolo&id=50861


Buonumore: se un recente mito fosse nato in provincia di Napoli:

http://antoniomenna.wordpress.com/2011/10/08/se-steve-fosse-in-provincia-di-napoli/

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.