venerdì 21 giugno 2013

il 'branding' della FSSPX

Tenetevi forte: un prete della Fraternità San Pio X fondata da mons. Lefebvre conferma che la FSSPX si è affidata ad una società di "branding" olandese (sapete, quelle società che studiano strategie commerciali su misura - evidentemente preghiera, sacramenti e sana dottrina non sono più sufficienti). Sentite qua:

“Ecco, quand’ero Superiore del Distretto d’Olanda, ho incontrato, e ne sono divenuto l’amico, il presidente di una compagnia…” – e mi ha nominato questa compagnia dal nome fiammingo, troppo strano per potersene ricordare, ma mi ha detto che si trattava della quinta compagnia più fiorente in Olanda. Di una compagnia molto importante e che lavora bene – “quasi due anni fa sono ritornato là in visita e ho incontrato di nuovo quest’uomo e gli ho chiesto di occuparsi della Fraternità e di fare il 'branding', il 'test' della Fraternità, perché in effetti questa compagnia è specializzata nel 'branding'”.

[...]

Don Wegner gli risponde: “Bene, ma almeno mi dia una possibilità, ascolti la nostra versione della storia, ciò che noi abbiamo da dire! Io organizzerò un incontro tra Lei e Mons. Fellay a Menzingen, in Svizzera, e almeno avremo la possibilità di rispondere a tutte le sue domande, dopo deciderà!”.

[...]

Dunque, hanno organizzato la riunione a Menzingen, e Don Wegner mi ha detto che l’uomo è andato e ha presentato 150 domande a Mons. Fellay, e che Mons. Fellay ha risposto a tutte queste domande e la cosa è durata sei ore! Sei ore!
E alla fine, l’uomo ha detto: “Bene, accetto il contratto con la Fraternità, farò la vostra immagine di mercato.”

[...]

Questi ci accusano di non essere soprannaturali, orbene che cos’è questa cosa qui? Pagare centinaia di migliaia di dollari a questa compagnia, a questa società pagana, e chiederle: “Allora, lasciate perdere la Coca Cola e fate il “branding” della Fraternità!”.


Il resto è sul sito di Unavox:

http://www.unavox.it/Documenti/Doc0537_Don_Girouard_omelia_2.6.13.html

1 commento:

  1. Se è così, non sono da meno della CEI con l'abominevole pubblicità sull'8 per mille...

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.