giovedì 13 giugno 2013

contro i "cattolici educati"

Incredibile ma vero: un gesuita che accusa la lobby gay in vaticano.

http://www.affaritaliani.it/cronache/vaticano-il-papa-accusa-in-vaticano-c-una-lobby-gay11062013.html

Piccola precisazione: la conferenza episcopale latinoamericana afferma che di quell'incontro non c'è nessuna registrazione, e che i "virgolettati" attribuiti al Papa dal sito Reflexion y Liberacion (i reduci della teologia della Liberazione) sono in realtà costruiti sulla base dei ricordi dei presenti (per cui il Papa potrebbe non aver accusato così esplicitamente la lobby gay).

Invito perciò a leggere un articolo illuminante di Fides et Forma:

http://fidesetforma.blogspot.it/2013/06/reflexion-y-aberracion.html



Qui ci vuole dunque una citazione contro i "cattolici educati":
Educazione vuole che sia normale, oggi, in questo mondo servitore dell'Anticristo, che il Papa scambi battute scherzose con una rappresentante dell'Anticristo, come questa...

Segue qui:
http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV523_Involuzione_mondo_e_Chiesa.html

(articolo di Solideo Paolini che vale la pena leggere integralmente, perché commenta "un testo manoscritto, presunto di suor Lucia," non originale ma con contenuti attendibili - «c’è del vero» - del quarto segreto di Fatima).



Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.