domenica 12 giugno 2011

militarismo teatrale (e scrittori cattolici folgorati sulla via di Tripoli)

Mi disgusta parlare della guerra alla Libia, perché non c’è proprio nulla da dire: basterebbe prendere gli storici editoriali de Il Sabato contrari alla Guerra del Golfo, oppure tutte le pagine scritte contro l’aggressione della Serbia, e sostituite Iraq e Serbia con Libia, e Saddam e Milosevic con Gheddafi...

http://archeodada.altervista.org/totalitarismototale/un-ciclo-siamo-macellati-e-un-ciclo-siamo-macellai/

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.