venerdì 14 novembre 2014

se non è "frutto del Concilio", cos'è?

Lo stato attuale della Chiesa cattolica è ottimamente rappresentato da questo video di una Comunione self-service: in una bella chiesa, accompagnati da un canto fiaccamente trascinato, una fila di fedeli ultrasessantenni mette in pratica una delle genialate del progressismo liturgico postconciliare.


3 commenti:

  1. come ora ci si auto-comunica, non è che per caso poco prima si sono anche auto-assolti?

    roba da matti

    RispondiElimina
  2. Dio mi perdoni, e perdoni loro perché non san quel che si fanno, ma: il cantuccio col vin santo !
    RR

    RispondiElimina
  3. C'è un sacerdote e un diacono dunque ...

    Ma di piu, la S.Messa è celebrata non nel senso della navata centrale cioè ad Oriente.

    Il piu TRAGICO-COMICO (se cosi si puo dire) è che ognuno deve rompere ad una di queste grande ostie. Guarda ste povere nonnette che se rompono e se danno la comunione e sto diacono che le guarda fare.

    Quelle povere donne di paese non sono che le vittime di UN DELINQUENTE DI PRETE che ha instituito questo imponendolo a tutte e tutti.

    Sapete dove è per caso ? Solo una CAMPAGNA VIRTUALE e farlo vedere in tutto internet puo obbligare il vescovo ad intervenir. Chiamare a tanti in curia di quella diocesi avrebbe un effetto dissuasivo

    ::::::: Bisogna METTERE QUESTA VIDEO SU GLORIA.TV e mettere pure in quella diocesi col numero del telefono della curia cosi siamo tanti a chiamare.

    Salve in Domino !

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.