lunedì 3 novembre 2014

l'arcivescovo di Torino preferisce l'OMS alla dottrina cattolica

Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e nemico della Messa tridentina, fa prevalere l'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla dottrina cattolica: «l'Oms non considera più l'omosessualità una malattia da tempo».

Notizia riportata da Radio Spada: http://radiospada.org/2014/11/a-torino-dir-qualcosa-di-cattolico-costa-una-ramanzina-dellarcivescovo/

L'arcivescovo di Torino (al centro)

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.