mercoledì 1 maggio 2013

sulla confusione "nuovo = buono"

Citazione:
La Tradizione è garanzia di bene; le innovazioni partecipano troppo sovente in misura più o meno rilevante della ribellione di Satana. Perciò Satana odia la tradizione e spinge alla innovazioni, diffondendo una subdola infezione, molto contagiosa e causa di un irresistibile prurito: il prurito della riforma.

Ai suoi più intimi Satana confida apertamente i suoi progetti e parla di riforma e di rivoluzione; agli altri parla semplicemente di “aggiornamento”. Aggiornarsi vuol dire lasciare il vecchio per il nuovo. Affinché questo avvenga Satana sostituisce alle categorie di bene e di male, le categorie di nuovo e di vecchio. Bene è il nuovo, perché nuovo, anche se di fatto è male; male è il vecchio, solo perché è vecchio, anche se di fatto è buono e ottimo. Così inducendo ad aggiornarsi, inducendo a lasciare il vecchio, induce a uscire di strada e a fare il male.

http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV494_Don_Pace_Ubbidienza_e_Fedelta.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.