venerdì 17 maggio 2013

oggi meditiamo la Bibbia

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo a Timoteo (4, 1-7):
 «Lo Spirito dichiara apertamente che negli ultimi tempi alcuni si allontaneranno dalla fede, dando retta a spiriti menzogneri e a dottrine diaboliche, sedotti dall’ipocrisia di impostori, già bollati a fuoco nella loro coscienza. Costoro vieteranno il matrimonio, imporranno di astenersi da alcuni cibi che Dio ha creato per essere mangiati con rendimento di grazie dai fedeli e da quanti conoscono la verità. Infatti tutto ciò che è stato creato da Dio è buono e nulla è da scartarsi, quando lo si prende con rendimento di grazie, perché esso viene santificato dalla parola di Dio e dalla preghiera. Proponendo queste cose ai fratelli sarai un buon ministro di Cristo Gesù, nutrito come sei dalle parole della fede e della buona dottrina che hai seguito. Rifiuta invece le favole profane, roba da vecchierelle».

Vediamo cosa succede oggi:
  • allontanamento dalla fede: lo vediamo ovunque
  • spiriti menzogneri: in abbondanza! Si pensi soltanto alla politically correctness, il meccanismo di difesa istituito per proteggere gli spiriti menzogneri
  • dottrine diaboliche: mai come nella nostra epoca assistiamo all'invasione di dottrine bizzarre, specialmente dall'oriente (reiki, buddismo, shiatsu, harekrishna, testimoni di geova, reincarnazione, maghi e fattucchiere...)
  • ipocrisia di impostori: qui vengono in mente certi venerati maestri che si spacciano per cattolici (Bose, Neocatecumenali, cattolici "adulti"...)
  • già bollati a fuoco nella loro coscienza: sono mentitori che sanno bene di star mentendo, ma continuano a mentire
  • vieteranno il matrimonio: non solo gay-pride, ma addirittura arresto per chi portava una felpa con il simbolo di una famiglia normale!
  • astenersi da alcuni cibi: non solo vegani ed ecologisti, ma anche la mania del dietologo
  • favole profane: il novello civismo de' noantri (il sindaco di Londra che raccomandava di risparmiare acqua evitando di tirare lo sciacquone quando si fa la pipì, oppure gli ecologisti tutto mercato equosolidale che raccomandano di non bere caffè perché una tazzina di caffé "incide" per 150 litri d'acqua sull'equilibrio del mondo...)

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.