venerdì 13 gennaio 2012

''Canto di Natale'' sarebbe... ''antisemita''?

Finalmente si leva una forte e decisa voce contro gli ebrei che sputano sui cristiani quando li vedono passare per strada! Una voce forte e decisa che non teme accuse di antisemitismo. La notizia per ora è solo in francese:

www.lpj.org


Spassoso: la novella Canto di Natale rappresenta un avido banchiere ebreo. ..."Così, in queste vacanze […] provate a ricordare il messaggio nascosto che state condividendo con i vostri figli in questo giorno di amore e di grazia: a meno che non trovino Cristo, gli ebrei sono condannati all’inferno"...

http://totalitarismo.altervista.org/totale/il-canto-di-natale-propaganda-cristiana-e-antisemita/


A proposito di liturgie cattoliche: ...Questo contatto con il Divino non può avvenire se si viene continuamente distratti dagli atteggiamenti e dalle parole del sacerdote che ci guarda e che guardiamo in viso, per non parlare poi delle volte in cui vi sono canti con battiti o movimenti scomposti delle mani...

http://mi-chael.blogspot.com/2011/12/al-dio-che-allieta-la-mia-giovinezza-il.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.