mercoledì 16 novembre 2011

segnalazione sito web e libri

Il sito web Libri senza censura ha pubblicato in formato elettronico PDF il testo Complotto contro la Chiesa di Maurice Pinay:

http://librisenzacensura.files.wordpress.com/2010/10/complotto-contro-la-chiesa-maurice-pinay.pdf

Breve presentazione: sotto lo pseudonimo Maurice Pinay un nutrito gruppo di ecclesiastici di varie nazionalità (principalmente sacerdoti italiani dell'Unione Cattolica Tridentina e messicani dell'Università di Guadalajara) scrisse in 14 mesi questo dettagliato dossier "Complotto contro la Chiesa" e lo inviò nel 1962 tutti i padri conciliari all'inizio del Concilio Vaticano II.

Il testo inizia con questi capitoli:
- il comunismo
- la massoneria
- la sinagoga di satana
- la quinta colonna nella Chiesa

La prima edizione fu data alle stampe a Roma, nel 1962, in lingua italiana; seguirono edizioni in Austria (gennaio 1963), Venezuela (fine 1963) e Messico. Uno dei motivi che spinse gli autori a scriverlo fu quello di bloccare il cardinale Agostino Bea dal fare concessioni troppo ardite alle autorità ebraiche (poiché l'ebraismo dei tempi di Gesù è molto diverso dall'ebraismo talmudico), concessioni che sfociarono poi nel documento Nostra Aetate.


Sullo stesso sito web è altresì disponibile il libro di padre Iustinus Bonaventura Pranaitis, sacerdote cattolico russo, Christianus in Talmude Iudaeorum sive Rabbinicae doctrinae de Christianis secreta ("il cristiano nel Talmud dei giudei, o dei segreti della dottrina rabbinica sui cristiani"), pubblicato nel 1892 con imprimatur ecclesiastico.

http://librisenzacensura.files.wordpress.com/2010/11/talmud_e_cristiani_pranaitis_pro1.pdf

Il documento PDF riporta la sola traduzione in italiano - il testo originale era infatti in latino con ampi estratti in lingua ebraica (la versione cartacea, con riproduzione anastatica dell'originale a fronte della traduzione, è disponibile presso le edizioni FDF attualmente a prezzo scontato).

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.