giovedì 1 febbraio 2018

contraccezione: nel 1964 correva voce che...

La rivista Annabella, nel numero del 21 giugno 1964, aveva intervistato don Paolo Liggeri (1911-1996) perché correva voce che il Vaticano II stesse per approvare la contraccezione (chissà perché correvano simili voci).

In sintesi, i medici erano contrari mentre alcuni teologi erano possibilisti (chissà perché). Il Liggeri cita ripetutamente Pio XII, spiega che la «stragrande maggioranza dei teologi» ha una «netta posizione negativa», e critica la balzana idea dei teologi secondo cui il somministrare artificialmente alla donna dei preparati che svolgano nell'organismo «un'azione analoga a quella dell'ormone naturale» (notate l'aggettivo usato dai teologi come piede di porco) è «moralmente inaccettabile».

Ciononostante l'intervistatrice intitola: «Per il momento la morale dice no».




Oggi, nel 2018, Omissis si adegua a quei sedicenti "teologi" possibilisti:

http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2018/01/30/humanae-vitae-addio-francesco-liberalizza-la-pillola/

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.