giovedì 2 marzo 2017

i Focolarini pronti a rinnegare la Transustanziazione

La signora Maria Voce, presidente e responsabile dei Focolarini, in una sua dichiarazione riguardante l’ecumenismo ha riferito:
...«Ravvisiamo nell’incontro di Lund un vero kairos, un segno di Dio per il nostro tempo che sprona i cristiani a impegnarsi ancora di più affinché il Testamento di Gesù “che tutti siano uno” si realizzi».

Da qui, la promessa di un impegno «nella comunione tra movimenti e comunità cristiane in tutto il mondo, in modo particolare nella rete ecumenica Insieme per l’Europa», attraverso la quale affidare a Dio «il cammino delle nostre Chiese affinché si accelerino i passi verso la celebrazione comune nell’unico calice».
https://ilsismografo.blogspot.com/2017/02/germania-i-focolari-nel-solco.html


Coraggio! Avanti il prossimo! La gara a chi rinnega la fede prosegue senza sosta!


p.s. Se qualcuno avesse notizie di focolarini ai quali quella goccia ha fatto traboccare il vaso e avessero deciso di abbandonare il movimento del Focolare alla propria eresia, sarei proprio curioso di saperne di più.

Se invece qualche gaio focolarino volesse intervenire per dire che la signora non ha detto ciò che ha detto, ma voleva intendere qualcosa di diverso, si prepari a documentarlo in modo attendibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.