domenica 12 marzo 2017

altri tre link

Di certo il diritto divino (e solo per conseguenza anche quello canonico) proibisce di pregare con gli acattolici, specialmente in pubblico e a maggior ragione seguendo i loro riti.
Questo comporta il sospetto di adesione ai loro errori, e una mancanza contro la pubblica professione della fede che è richiesta a ogni cristiano. In effetti ogni rito non cattolico esprime l’adesione almeno esterna a degli errori o ad un gruppo estraneo alla Chiesa cattolica, ed è pertanto ingiustificabile alla luce del Primo Comandamento. Di più, invitare positivamente gli acattolici a svolgere il loro culto in una chiesa consacrata è uno scandalo pubblico di grandi proporzioni.
http://www.sanpiox.it/attualita/1941-vespri-anglicani-a-san-pietro-13-marzo-2017

Papa Benedetto si spegne pian piano ogni giorno di più.
Legge e studia tutti i giorni. E continua a scrivere. Sbriga la sua corrispondenza, ma scrive ancora appunti e riflessioni di teologia (rigorosamente a matita), che poi qualche scrivano sta salvando pian piano in un file, per una sua ultima opera teologica.
https://anonimidellacroce.wordpress.com/2017/03/07/spifferi-parte-xvi-una-giornata-tipo-di-benedetto-xvi-un-invito-a-esprimergli-il-nostro-affetto-di-fra-cristoforo/

In nome di chi parla padre Sosa Abascal? Il capo dei gesuiti ha recentemente affermato che “la parola è relativa”, riferendosi a quanto detto da Cristo nel Vangelo: gli evangelisti chissà cos’hanno sentito, gli evangelisti chissà cos’hanno capito… Adesso rilascia all’Ansa un’intervista invasionista in cui dichiara che l’Occidente deve cedere all’islam in nome dei valori cristiani. Ma se il Vangelo non è vero, dove accidenti li ha pescati i valori cristiani? Se il Vangelo non è vero, un gesuita è solo un vecchio vestito di nero. Mentre se il Vangelo è vero i gesuiti sono sempre quelli descritti da Pascal: esperti nell’arte del raggiro.
http://www.ilfoglio.it/preghiera/2017/03/09/news/chi-sono-i-gesuiti-se-il-vangelo-non-e-vero-124380/ 

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.