venerdì 6 luglio 2012

omofobia e gay pride

L’omofobia è il termine utilizzato dalle associazioni omosessuali per designare l’atteggiamento di tutti quelli che si interrogano e criticano la volontà di imporre alla società la banalizzazione e la normalizzazione dell’omosessualità. L’argomento più utilizzato a fini propagandistici da associazioni omosessuali, quando si scontrano con argomentazioni che non sono in grado di discutere né di contraddire, è quello dell’«omofobia»...

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/12215-il-feticcio-omosessuale-dellomofobia-vogliono-farla-diventare-una-malattia-apriamo-gli-occhi


Il nostro amico Alessandro supplica il vescovo di Lucca a prendere posizione contro le oscenità del gay pride in programma domani 7 luglio 2012:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/il-fatto/12227-appello-al-vescovo-di-lucca-per-condannare-le-depravazioni-e-gli-scandali-del-gay-pride-del-7-luglio-2012


Dichiararsi gay su Facebook non è pertinente allo status di Carabiniere:

http://secondonatura.blogspot.it/2012/07/ha-ragione-il-generale-gasparri.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.