mercoledì 11 gennaio 2017

“the work of the devil“

Gli errori dell'Amoris Laetitia sono «opera del demonio»:

http://www.marcotosatti.com/2017/01/11/burke-la-correzione-ci-sara-confusione-e-divisione-di-al-sono-opera-del-demonio-bisogna-rimediare/


Figuracce del bergoglismo ignorante e vendicativo: l'asettico comunicato dell'Ordine di Malta che mette i puntini su tutte le “i” e spiega perché è costretto a infischiarsene altamente della commissione vaticana:

https://www.orderofmalta.int/it/2017/01/10/dichiarazione-del-gran-magistero-2/


«Edgardo Levi Mortara fu un ebreo, nato nello Stato Pontificio sotto il regno del beato Pio IX, cui capitò una sorte particolare, alla quale però egli rispose in maniera inaspettata e assolutamente non gradita dai suoi ambienti di origine e dal mondo dei poteri forti e “mediatici” del tempo (e di oggi)». Il regista ebreo Spielberg - notoriamente a corto di sceneggiature - ha deciso di aggiungersi a quanti vogliono riscrivere a modo loro la storia:

http://www.ilgiudiziocattolico.com/1/347/un-classico-esempio-di-ideologizzazione-delle-masse-il-caso-mortara-diventa-film.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.