domenica 7 giugno 2015

clericostalinismo: la SIR come Radio Livio

L'agenzia SIR (Servizio informazione religiosa), che quasi nessuno aveva mai sentito nominare prima, nel 2013 aveva assoldato Danilo Quinto che sotto tre diversi pseudonimi (mai col suo nome) vi scriveva articoli su Asia, Terzo Settore e Mezzogiorno (circa tre articoli a settimana), per il modico compenso di circa 1200 euro al mese (evidentemente dal 2013 al 2015 i suoi articoli valevano quei soldi).

Ebbene il direttore all'improvviso lo ha licenziato con un SMS a causa della sospetta «posizione sul Papa» di Danilo Quinto.
Sarebbe come se J. Jonah Jameson, direttore del Daily Bugle, licenziasse Peter Parker perché l'Uomo Ragno non ha elogiato gli animalisti.
Il bello è che il messaggio SMS di licenziamento inizia con un distillato di clericostalinismo: «Nel rispetto assoluto della tua libertà...»

Sarebbe interessante sapere chi ha dato ordine al direttore Domenico Delle Foglie di defenestrare Danilo Quinto. Che ora si ritrova senza stipendio e senza sussistenza.

http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2015/06/danilo-quinto-nel-rispetto-assoluto.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.