martedì 3 luglio 2018

omofobia intensifies: parole oltraggiose

Vittorio Feltri, virgolettato dal Fatto Quotidiano:
  • Omosessuali? Non riesco a capire da chi e in quale modo siano minacciati i loro diritti. Milano è un vivaio di finocchi
  •  “Io non li posso chiamare ‘gay’, perché non mi piace parlare in inglese in televisione. Quando poi si dice ‘Gay Pride’ è davvero ridicolo. E non li chiamo ‘omosessuali’, perché è un termine medico e io non sono neanche infermiere. Io li chiamo ‘ricchioni’ oppure ‘froci’, come fa la gente normale”
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/02/vittorio-feltri-milano-e-un-vivaio-di-finocchi-non-li-chiamo-gay-ne-omosessuali-ma-froci-o-ricchioni/4465770/


"Evangelizzazione moderna e fuori dagli schemi":

https://corrieredelveneto.corriere.it/verona/cronaca/18_luglio_03/parroco-veronese-si-sposa-l-amico-vescovo-ancora-prete-91f8ecea-7e94-11e8-8a8a-e31d5ac565da.shtml

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.