lunedì 30 settembre 2013

il Papa "o" i vescovi?

Quando tentarono di introdurre il Novus Ordo nel 1549 ci furono morti e feriti:

http://www.corrispondenzaromana.it/e-la-messa-che-conta-la-resistenza-dellovest-inglese/


Francescani dell'Immacolata: l'augurabile "separazione" del loglio dal grano:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2013/09/crisi-dei-francescani-dellimmacolata.html



Citazioni:
«Aderisco inoltre con religioso ossequio della volontà e dell’intelletto agli insegnamenti che il Romano Pontefice o il Collegio dei Vescovi propongono quando esercitano il loro magistero autentico».
Questo semplice “o” contiene tutta la dottrina conciliare del doppio soggetto del potere supremo, condannata dalla Chiesa.
È un errore particolarmente dannoso il limitarsi a vedere i Sacramenti (e la Messa) come mere “macchine della grazia”, pensando che, purché sia compiuto validamente il rito, tutto il resto sia secondario.
http://www.sanpiox.it/public/images/stories/PDF/TC/TC_86.pdf#page=16



Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.