mercoledì 23 novembre 2016

un gesuita ancora in preda all'isteria

Un gesuitico gesuita già nell'occhio del ciclone per aver avuto in subappalto la denigrazione dei quattro cardinali scaglia la pietruzza e nasconde la manuzza, lanciando un tweet in inglese che utilizza Tolkien per dare del "lingua di verme" a quei quattro:

https://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2016/11/padre-antonio-spadaro-definisce-i-4.html

Commento di un sacerdote tolkeniano:
Accettando il terreno di battaglia, l'universo letterario immaginato da Tolkien, sarebbe facile rilevare come la più evidente somiglianza sia quella tra Bergoglio e Saruman. Come Saruman, Bergoglio è il massimo rappresentante del Bene, per ufficio, ma è anche strumento, per scelta, del male. Come Saruman, Bergoglio opta per il compromesso con lo spirito del mondo, etc. ... Se Bergoglio è Saruman, a ben vedere potrebbe essere proprio p. Spadaro il Grima della situazione.

1 commento:

  1. http://opportuneimportune.blogspot.it/2016/11/a-proposito-dei-dubia-e-di-padre-spadaro.html

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.