lunedì 7 aprile 2014

quei falsi cattolici, propugnatori dell'aborto umanitario

Si spacciano per cattolici e poi dicono che la 194/'78 sarebbe una buona legge (evidentemente non sanno dei cinque milioni di bambini italiani abortiti grazie a quella legge).

Addirittura, pretendono di partecipare alla Marcia per la Vita, trovando però il tempo di raccomandare che tutte le regioni italiane abbiano in dotazione la pillola abortiva...

Il tutto grazie a quei vescovi che vogliono addomesticare il dissenso cattolico. Solo una classe episcopale dirigente che dà la Comunione a Wladimiro "Luxuria", poteva foraggiare quei sedicenti "cattolici" che professano il dogma «la 194 è una buona legge».

Lungo ma succoso articolo di Roberto Dal Bosco: da leggere e da studiare:

http://radiospada.org/2014/04/eugenia-roccella-e-la-manticora-assassina-una-nuova-lettera-di-roberto-dal-bosco/


Citazione di Mario Palmaro:
«il senso di realtà ci dice che anche una sola vita innocente salvata ha un valore incommensurabile. Per questo motivo, Verità e Vita approva ogni azione che aiuti concretamente la vita a nascere, pur in vigenza di una legge omicida. Ma il prezzo per questa attività di “salvataggio” non può consistere nel colpevole e complice silenzio sulla legge abortista, o addirittura nella trasformazione della condanna sulla legge 194 in un giudizio benevolo. Se durante la follia nazista ci avessero dato la possibilità di metterci fuori dai cancelli di Auschwitz per salvare qualche vita umana, sarebbe stato nostro dovere farlo. Ma non avremmo mai potuto trasformare il nostro giudizio su quel luogo di orrore, magari affermando che – tutto sommato – “nel loro genere quei lager erano i migliori al mondo”».

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.