mercoledì 10 aprile 2013

il "liberatore" che i media si attendevano

Durante tutto il 2012, esorcisti da tutto il mondo riportavano che persone possedute dal demonio prevedevano per il 2013 una violenta aggressione alla Chiesa, dall'esterno ma soprattutto dall'interno.

Tale attacco sarebbe stato condotto da "Franciscus... nomen imposuit... Georgius": e il demonio, mentitore, avrebbe semplicemente invertito l'ordine dei nomi:

http://www.papalepapale.com/cucciamastino/mastinate-quotidiane/e-il-demonio-in-un-esorcismo-anticipo-lhabemus-papam/


Ecco poi un monumentale articolo di Fides et Forma - breve citazione:
...Un attimo dopo la rinuncia di Benedetto tutte le nubi che si erano radunate sul Vaticano sono improvvisamente svanite. E' tornato il sereno. Ior, Curia, pedofilia, vatileaks, etc. sono tutti casi appartenenti al passato... Come ha detto un sacerdote alla messa di Pasqua: con papa Francesco si respira aria nuova.
Ma quest'aria nuova in cosa consiste? Essenzialmente nelle sue innovazioni simboliche:
  • Nome totalmente nuovo (Giovanni Paolo I non fa testo perché omaggiava comunque i predecessori. Per trovare un papa con un nome nuovo bisogna risalire al 914 con Papa Lando)
  • Croce d'argento (non di ferro) invece che d'oro
  • Scarpe nere invece che rosse
  • Talare bianca senza mozzetta, rocchetto e stola
  • Poltrona bianca al posto del trono
  • Ferula di Paolo VI al posto di quella di Benedetto
  • Messe non cantate
  • Predica fatta senza mitria e in piedi
  • Paramenti pauperistici e listati di nero al posto delle pianete usate da Benedetto XVI
  • Prediche ripetitive e succinte
  • Volontà di abitare in Santa Marta e non nel Palazzo Apostolico
  • Volontà di definirsi Vescovo di Roma piuttosto che Sommo Pontefice
L'elenco è provvisorio. Da questo elenco emerge tuttavia una evidente discontinuità con Papa Benedetto. Discontinuità che per molti versi è non solo con Benedetto, ma con tutti i papi precedenti. Ci tengo a precisare che questa discontinuità non è "notata da quattro scriteriati tradizionalisti" bensì è frutto di una chiara, esplicita, determinata volontà di Papa Francesco.

E' il "liberatore" che i media si attendevano dopo il "tiranno" Benedetto XVI.
http://fidesetforma.blogspot.it/2013/04/timore-o-profezia.html

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.