martedì 9 aprile 2013

"gli amati Giudei"


Traduzioni kosher:
Messale Romano Quotidiano, Edizioni Paoline, 1962:
nella traduzione dell'orazione del Venerdì Santo per i Giudei (già epurata nel 1959 dalla parola "perfidis") spunta una parola inesistente nel testo latino, e così i Giudei (da "perfidi") diventano "amati"!
(vedere foto allegata; fonte: Centro Studi Giuseppe Federici)

1 commento:

  1. La veggente di Medgiugorie ha spostato le "apparizioni" itineranti della madonna nella Brianza, essendo che ha sposato un brianzolo e doveva far visita alla socera. E allora s'è portata appresso le apparizioni. Mi mandano il programma:
    "ore 16 dibattito; ore 17 proiezione del film; ore 18 apparizione; ore 19 pasto in compagnia". E già mi sono schiantato de risate.
    Ma mi sono rivoltato per terra quando mi hanno mandato il messaggio successivo: si presume che per imprevisti, tecnici forse, "l'apparizione" della madonna è spostata dalle 18 "alle 18.45".
    Non so se si rischia di passare per "intellettuali" a ride de sta roba e a notarne il ridicolo, e quanti gonzi ci sono sulla faccia della terra.

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.