giovedì 10 gennaio 2013

invincibile strategia del Papa!!

Sentite questa: prima la FSSPX si è piegata alle manovrine dei giudaizzanti progressisti espellendo Williamson, e poi si trova in necessità di recuperare i "williamsoniani" che cominciano a diventare effettivamente troppo numerosi:

http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/esteri/11711-lefebvriani-duro-attacco-a-benedetto-xvi-del-superiore-del-distretto-di-francia-qgravi-profonde-illusioniq


Sentite quest'altra: «Ogni volta che Benedetto XVI parla contro i matrimoni tra omosessuali, puntualmente viene subissato di critiche. Ma l'ultima volta che l'ha fatto, nell'annuale discorso prenatalizio alla curia, non è stato così. Tutti zitti.»

Quale invincibile strategia ha utilizzato il Papa?

«A fare da scudo al papa c'era il gran rabbino di Francia Gilles Bernheim, da lui citato a sostegno delle proprie tesi. E tra gli opinionisti avversi nessuno s'è sentito in animo di prendere a bersaglio anche un luminare dell'ebraismo europeo, oltre al capo della Chiesa cattolica.»

http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/1350400

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.