venerdì 14 marzo 2014

segnalazione libro: "i bugiardi della Shoah"


Quando la “Memoria” fa cilecca...

Nel corso degli ultimi 50 anni, nelle nostre società occidentali, la shoah si è trasformata in un soggetto completamente tabù e sacralizzato, un avvenimento che occupa sempre maggior spazio nella misura in cui si allontana nel tempo. Sottratta di mano agli storici onesti – che rischiavano di “banalizzarla” (crimine supremo) – la shoah, anno dopo anno, ha abbandonato il campo del razionale e della critica scientifica per entrare a pieno titolo in quello del “Mistero” — per non dire della “Religione”.

In tali circostanze, ed in particolar modo a partire dagli anni ’60, non sorprende affatto che un buon numero di approfittatori – metà truffatori, metà pazzi – abbiano sfruttato a loro vantaggio un filone che a buon titolo considerarono “promettente”, arrivando a calarsi in vite che non appartenevano loro, inventando deportazioni immaginarie e raccontando bugie, fantasie ed esagerazioni al mondo intero. Al posto dell’indifferenza e dello scherno, questi personaggi ottennero quello in cui più speravano: la riconoscenza mediatica e sociale, che andava di pari passo con il denaro.

Il libro della Kling, scritto con dissacrante ironia e senza porsi precisi intenti revisionistici, si attesta in maniera diretta e sagacissima nel novero dei libri di denuncia e vi relazionerà sui casi più eclatanti di psico-mitologia olocaustica degli ultimi 50 anni; inganni ora assolutamente accertati. I protagonisti di questa grottesca galleria sono i bugiardi della shoah, gli incantatori dell’Olocausto, ovvero quei mitomani interessati che hanno visto la loro menzogna diffondersi globalmente a scapito di molti che forse avrebbero preferito che un velo di oblio ricoprisse questi avvenimenti.


Il libro è disponibile presso le edizioni Effedieffe.

1 commento:

  1. Laudetur Iesus Christus ! Semper laudetur.

    Carissimi Ascoltatori, carissimi Amici di Radio Vobiscum,

    Vi segnaliamo il sito personale dell'autore di questo libro e che ha prodotto tanti altri libri sullo stesso tema:

    http://france-licratisee.hautetfort.com/

    Gli italiani si sta solo prendendo consciente di certe problematiche ma i francesi sono già da tempo alle bariccate ...

    Vi invitiamo pure a scoprire l'ennesima giornata dei Bobards d'Or 2014 (bobard = buggia) dove vengono premiati (=dinunciati) i buggiarti mediatici (giornalisti, attori, politici, ecc ...) ricevendo un Bobard d'Or sotto la forma di un Pinocchio. Ottima manifestazione di dinuncia della propaganda di stato messa in atto tra i telegiornali, nelle scuole, nei libri, nei discorsi, nei film, ecc ... Potete visionare la vidéo della giornata dove vengono assegnati i premii. E' divertente perchè viene schimiatato la ceremonia degli Oscar

    http://www.bobards-dor.fr/

    A mani giunte ! Preghiamo l'Immacolata.

    Radio Vobiscum - [GERMANIA]

    radiovobiscum(chiocciola)gmx.de

    ((( † )))

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.