martedì 17 novembre 2015

esercizio di sinodalità: capire cos'è lo stile sinodale

Citazione:
E ad essere onesti non è solo colpa dei media: a parte la ripresa continua di questo o quel passaggio del discorso del Papa si sono sentite tante chiacchiere che sanno di aria fritta.

Valga per tutte l’emblematica intervista al segretario della Conferenza episcopale, monsignor Nunzio Galantino, apparsa ieri su Avvenire: si capisce che il Convegno di Firenze non è stato importante per il contenuto – di cui infatti nell’intervista non c’è traccia – ma per il metodo, il famoso “stile sinodale” che è ormai diventato un mantra.

Ma che cos’è questo “stile sinodale”? Il povero giornalista di Avvenire lo chiede a monsignor Galantino per ben otto volte, cercando di porre la domanda in tutti i modi possibili, ma alla fine si deve arrendere.

Dialogo, confronto, ascolto, ma alla fine si capisce che non lo sa neanche monsignor Galantino: «Si cresce nella sinodalità esercitandola, si capisce meglio in cosa consiste cominciando a lavorare e a confrontarsi insieme sulle questioni concrete delle nostre comunità», ha detto sfidando anche la logica. Insomma, «ciò che si è cercato di fare a Firenze è proprio questo: avviare un esercizio di sinodalità». 
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-chiesa-italianae-poverise-bagnascocorregge-il-papa-14395.htm

2 commenti:

  1. Non so se stasera riuscirò ad incontrare un po' di sinodalità a cena.
    L'importante, ci aggiorna il vdr, è sempre e comunque avere le porte aperte, uscire, aprire, non blindare, ma ancora aprire....

    RispondiElimina
  2. In realtà, in maniera ancor più grave, da questa frase capiamo:

    «Si cresce nella sinodalità esercitandola, si capisce meglio in cosa consiste cominciando a lavorare e a confrontarsi insieme sulle questioni concrete delle nostre comunità»

    Sinodalità permanente significa che la Dottrina della Chiesa non è più da considerarsi Rivelata dall'alto, ma decisa volta per volta, luogo per luogo, come in un'assemblea sindacale: da Parola di Dio a parola transeunte d'uomo.

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.