giovedì 10 settembre 2015

dalla carità al Business: miracoli postconciliari


Affisso all’ingresso della struttura uno striscione con scritto : “24 nigeriane per 35 euro al giorno, non è carità … è business”.

La dura presa di posizione deriva dalla decisione delle suore di sfrattare in fretta e furia le studentesse, alcune delle quali da anni risiedevano lì, ma la cui presenza non era economicamente vantaggiosa, per ospitare, con la scusa della carità, delle pseudo profughe che a 35 euro al giorno fruttano circa 25 mila euro al mese.

Acchiappare quanti più profughi possibile, prendere soldi per questa solidarietà basata solo su interessi utilitaristici e privatistici, fare concorrenza alle cooperative e lasciare in mezzo alla strada le studentesse italiane che non rendono come e quanto le nigeriane, è questo che si vuole?

Piccolo promemoria finanziario: 35€/giorno = 1050€/mese
(altro che la tariffa "ospitalità studentesse")

(fonte notizia: "Il papa ordina, le suore obbediscono, le studentesse smammano, le nigeriane occupano". Blitz di Forza Nuova Genova davanti all’ingresso delle suore Gianelline di San Fruttuoso).

3 commenti:

  1. Breve chiosa.

    Al di là del titolo provocatorio, è evidente che il problema nasce da più lontano. Non è che le suore hanno scoperto "oggi" il Business. Era "Business" già "ieri" con l'ospitalità di studentesse, richiesto dal mercato (poiché in Italia "università" è una roba da ricchi, figurarsi per gli studenti fuori sede).

    Le suore, in quanto tali, non sono chiamate a gestire alberghetti per clientela poco fastidiosa (turisti e lavoratori sono sicuramente più invadenti e fracassoni di studentesse universitarie).

    Erano diventate suore per consacrarsi a Cristo (tutte), e di conseguenza tutto ciò che facevano era funzionale alla vita di fede, speranza e carità.

    Venuta meno la fede (e di conseguenza la speranza), la carità si trasforma prima in buonismo autoconsolatorio e poi in "Business".

    Perciò, se sfrattano le studentesse per accogliere (con maggiori introiti) le immigrate a spese dello Stato, non c'è niente di cui meravigliarsi: Business is Business.

    Tempo vent'anni e interi eserciti di suore, già decimati dal postconcilio, si estingueranno per cause naturali. E le loro sostitute d'importazione (le extracomunitarie che si sono consacrate al piatto caldo e al tetto garantito), a meno di spiccate capacità imprenditoriali, si estingueranno ugualmente.

    RispondiElimina
  2. OT (se vuoi cancella questo messaggio) ti sarò molto grato quando pubblicherai, se deciderai e se ti andrà, quel pezzo che hai scritto in bozze in Chiesa e postconcilio sulla "selezione delle vocazioni".

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.