lunedì 7 settembre 2015

c'è bisogno di una forza nuova in politica...

Cari cattolici, di che vi lamentate? Prima li votate e poi vi infuriate perché vi impongono l'ideologia gender, l'omosessualismo, l'immigrazionismo selvaggio, la persecuzione fiscale contro i cattolici e contro la famiglia e contro la scuola, i reati d'opinione, ecc.

Ci vorrebbe in politica una forza nuova che freni tale scempio, qualcosa che:

1) anzitutto combatta l'aborto, senza furbate né sotterfugi, senza compromessi né riserve mentali - ricordatevi di quanto siano stati deludenti finora i politici che avete votato;

2) oltre a combattere l'aborto, deve concretamente impegnarsi a promuovere la famiglia - anche qui senza furbate né compromessi, senza sorprese e senza "accordi"-truffa;

3) deve impegnarsi a bloccare l'immigrazione (cioè l'invasione) e rimpatriare gli immigrati che non si sono integrati (né intendono farlo);

4) deve mettere al bando massoneria e sette segrete anziché prendere ordini da loro;

5) deve sradicare l'usura (anche quella "legalizzata") e azzerare il debito pubblico perché non possiamo vivere da schiavi;

6) deve riconoscere alla Chiesa Cattolica il suo ruolo, respingendo la cultura nichilista e laicista;

7) deve eliminare le leggi sui reati d'opinione;

8) deve drasticamente ridimensionare la burocrazia sindacale.


Cari cattolici, avete sempre fatto tanta cagnara per votare "contro i comunisti" e poi ogni volta vi ritrovate come governanti degli abortisti alleati del laicismo nemici della famiglia proni all'omosessualismo che fanno a gara per difendere sindacati, banche, caste, mafie e potentati vari, oltre ad essere succubi delle massonerie e del "pensiero unico", ecc.

Cari cattolici, ricordatevi quante innumerevoli volte avete dovuto difendervi dai politici che avevate voi stessi votato e avete perfino festeggiato quando vi è stato schifiltosamente ammannito un contentino...

Insomma, in politica ci vorrebbe una forza nuova.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.