giovedì 13 ottobre 2016

vaticansecondisti sorpassano a sinistra i radicali

Toh, ma guarda un po':

  • una scuola cattolica promuove un corso obbligatorio di "educazione sessuale esplicita" comprensivo di dettagli "erotici" e "piccanti"
  • i genitori di qualche studente si oppongono, col cuore infranto, dicendo di sentirsi traditi da coloro ai quali avevano affidato l'educazione dei loro figli
  • la diocesi appoggia la scuola anziché la fede cattolica
  • la legge locale (Tenn. Code Ann. § 49-6-1301 et seq.) esige che le scuole pubbliche richiedano ai genitori il consenso scritto per la partecipazione a programmi di educazione sessuale, senza il quale gli alunni sono esentati
  • la scuola "cattolica" invece lo impone e basta, per la gioia dell'industria abortista
Prendete nota, perché quel che succede oggi in America succederà domattina anche in Italia:
  • scuola superiore "Father Ryan High School", di Nashville, nel Tennessee
  • vescovo della diocesi di Nashville (una faccia, un programma): David Choby
Fonte notizia: 



Nessun commento:

Posta un commento

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.