giovedì 19 settembre 2019

ma... ma... ma sono... ma sono i fratelli maggiori!

La sua etnia si capiva dal fatto che nessuno l'ha bloccata/denunciata mentre si faceva fotografare ad Auschwitz esibendo il deretano:

https://www.totalitarismo.blog/una-ragazza-israeliana-insultata-per-una-foto-ad-auschwitz/


L'industria della pornografia ce l'hanno in pugno fin dal 1890, a detta del professor Nathan Abrams, docente di storia americana dell'Università di Aberdeen. Per non parlare di altre robe documentate nella Toràh (i primi cinque libri della Bibbia):

https://www.maurizioblondet.it/luso-delle-donne-da-epstein-a-mose/

2 commenti:

  1. Risposte
    1. L'autore l'ha cancellata. Ha cancellato persino il tweet in cui l'annunciava, anche questo probabilmente dovuto alla paura di vedersi cancellare l'account.

      Ovviamente Google "selfie auschwitz" ha già fatto sparire foto e articolo.

      Purtroppo non riesco a recuperare l'articolo neppure dalla cache del browser.

      Elimina

Su questo blog diversi amici suggeriscono notizie e documenti relativi alla fede cattolica e alla Chiesa. Si tratta per lo più di materiale già pubblicato su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.