giovedì 21 luglio 2016

autoghettizzazione in una fortezza WASP

Qualche giorno fa sono stato ospitato in un appartamento nella "Milano 3", che grosso modo è considerabile una "fortezza WASP" in territorio italiano (vedi articolo qui sotto). Silenziosa, pulita come un cortile svizzero, ordinata, immersa nel verde, vigilanza discreta ma sempre in giro, persino una fermata di autobus (che passa però a richiesta: se nessuno pigia il pulsante, l'autobus di linea non allunga il suo giro fin lì), e un'unica lunga strada di accesso che rende complicato l'intrufolarsi degli estranei:

http://www.eugeniobenetazzo.com/autoghettizzazione-unica-difesa/


1 commento:

  1. OK. Comunque una soluzione per privilegiati!

    RispondiElimina

Questo è un blog per segnalare notizie ecclesiali generalmente pubblicate su altri siti web.

Sono gradite segnalazioni, correzioni, precisazioni, rettifiche (purché documentate) e commenti in tono civile. Tutto il resto non è gradito.

I vostri commenti sulle vecchie pagine vengono pubblicati generalmente dopo 24-48 ore.